A partire dagli elettrodomestici

Casa nuova, abitudini nuove Consigli per uno stile ecofriendly

Casa nuova, abitudini nuove Consigli per uno stile ecofriendly
03 Giugno 2019 ore 09:01

Spesso nella vita si affrontano dei momenti di grande cambiamento, e fra questi troviamo senza ombra di dubbio il trasferimento in una nuova casa. Si crea un nuovo progetto di vita fatto di varie scelte, e spesso questo è il momento perfetto per cambiare le routine del passato: bisogna dunque approfittarne per aggiustare quelle abitudini non propriamente positive. Se fino ad oggi abbiamo rimandato alcuni passi importanti, arriva il momento perfetto per abbracciare uno stile di vita più attento ai bisogni del pianeta. Vediamo alcuni suggerimenti utili per vivere in armonia con la natura, adottando uno stile eco-friendly.

Attenzione agli elettrodomestici. Ci siamo, ti sei trasferito nella tua nuova abitazione, e adesso arriva il momento di “accessoriarla” per renderla più confortevole. Ovviamente devi prima pensare agli elettrodomestici: potresti usare quelli vecchi, certo, ma potresti anche pensare ad un cambiamento green. Il primo consiglio è infatti quello di acquistare elettrodomestici di classe A+++: l’investimento iniziale è sì maggiore, ma garantiscono un importante risparmio di consumi sul medio periodo, quindi sono rispettosi di bollette e ambiente. Poi è chiaro che non potrai mica muoverti al buio: non sei una talpa, dunque dovrai installare le nuove lampadine e rendere operativi i tuoi punti luce. Perché non scegliere quelle a LED? Consumano di meno, durano di più, e fanno un favore alla natura. Infine, quando ti appresti a passare la prima notte fra le nuove quattro mura, prendi sin da subito una sana abitudine: inizia a spegnere gli elettrodomestici in stand-by.

Fattore utenze e isolamento termico. Si continua con il fattore luce e gas, visto che anche la scelta del fornitore diventa una delle più rilevanti in questo momento. Intanto si parte col dire che procedere in questa direzione non è poi così difficile: anche perché online si trovano delle vere e proprie guide come quella di VIVIgas energia sull’attivazione del gas. Si parla di un servizio che mette a disposizione dell’utente anche un’app per monitorare i propri consumi, così da evitare inutili sprechi di risorse dannosi per l’ambiente e per il portafoglio. Un altro elemento molto importante da studiare è quello relativo all’isolamento termico: meglio provvedere all’installazione di infissi termo-protettivi, insieme ad altre soluzioni come il cappotto.

Altri suggerimenti per una vita ecosostenibile. Prima di inaugurare la tua nuova cucina, pensa a quanto hai fatto finora e a quanto sarebbe un peccato lasciarsi andare proprio ora. Questo è infatti il momento perfetto per dare una svolta anche alle tue abitudini alimentari, preferendo ad esempio i cibi a chilometro zero, che sono sani e rispettosi dell’ambiente. Anche gli alimenti di stagione figurano in questa lista, e già che ci sei, cerca di ridurre al minimo il consumo di plastica e di altri imballaggi difficili da smaltire. Altri consigli green che dovresti adottare? Fare sempre la raccolta differenziata, ed evitare di buttare gli avanzi, che puoi surgelare e consumare in seguito. Casa nuova, vita nuova, abitudini nuove: fai in modo che questa esperienza parta con il piede giusto. Un piede mosso in direzione della natura e dell’ambiente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia