Cronaca
l'incidente

Ciclista di 44 anni investito a Fara Gera d'Adda: resta ricoverato in prognosi riservata

L'uomo ha riportato un grave trauma cranico. Lo scontro è avvenuto ieri (15 dicembre) intorno alle 13, era diretto a Canonica

Ciclista di 44 anni investito a Fara Gera d'Adda: resta ricoverato in prognosi riservata
Cronaca 16 Dicembre 2021 ore 13:08

Resta in prognosi riservata, ricoverato ancora in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni XXIII, il ciclista di 44 anni investito ieri (mercoledì 15 dicembre) poco prima delle 13 a Fara Gera d'Adda, nelle vicinanze del Pastificio Annoni in via Bergamo. Come riportano i colleghi di PrimaTreviglio, l’uomo, pur riportando un grave trauma cranico, sarebbe rimasto cosciente durante le operazioni di soccorso.

Secondo una prima ricostruzione, effettuata dalla polizia stradale di Bergamo, il quarantaquattrenne stava pedalando in direzione di Canonica, dove avrebbe raggiunto il fratello che lo attendeva in un capannone della zona industriale.

Il ciclista avrebbe attraversato improvvisamente la carreggiata, non accorgendosi che in quel momento stava arrivando una Citroen C4 guidata da un cinquantenne di Vaprio d'Adda, che non ha potuto evitare l’impatto. Il quarantaquattrenne ha sbattuto violentemente contro il parabrezza ed è finito a terra.

L’automobilista si è subito fermato per prestare aiuto e ha allertato il 112. Per soccorrere il ciclista è intervenuto il personale medico a bordo di un'ambulanza e dell'elicottero, decollato da Bergamo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter