rassegna di bufale

Cinque notizie che non lo erano Cellulare esplode. Muore 14enne

Cinque notizie che non lo erano Cellulare esplode. Muore 14enne
12 Ottobre 2019 ore 05:00

1. Cellulare esplode e uccide 14enne

È comparsa su molti giornali la notizia di una 14enne morta in Kazakistan a seguito dell’esplosione del proprio telefono cellulare. La giovane, secondo quanto scritto, sarebbe morta nel sonno mentre ascoltava musica dal proprio smartphone, e sarebbe stata trovata senza vita la mattina successiva. A causare l’incidente sarebbe stata l’esplosione della batteria, che avrebbe provocato ferite letali alla testa. Le fonti della notizia però sembrano molto carenti, così come i dettagli sul tipo di telefono; le agenzie kazake, come riportato da Open, parlano invece di un decesso dovuto a una scossa elettrica.

 

2. Il nuovo servizio streaming di Disney a 1 euro al mese

Il mercato delle piattaforme streaming è destinato nei prossimi mesi a diventare sempre più competitivo anche in Italia, con l’arrivo dei servizi offerti da AppleTv e Disney+. Sui social è anche comparso un presunto articolo di Repubblica, che riporterebbe alcuni malfunzionamenti al sito di Disney+, causati dall’enorme numero di accessi. Il motivo di questa congestione sarebbe un’imperdibile offerta che permetterebbe di abbonarsi al servizio di streaming a soltanto 1 euro al mese. Si trattava però di un falso, non è mai comparso infatti alcun articolo simile su Repubblica e non esiste nemmeno un’offerta speciale per abbonarsi a Disney+, che per il mercato italiano non ha ancora una data di lancio né un tariffario ufficiale.

 

3. La prima foto di Emma Marrone dopo l’operazione

Lo scorso 29 settembre, con un post sul proprio profilo Instagram, la cantante Emma Marrone aveva annunciato ai propri fan di doversi fermare per qualche tempo, a causa di alcuni problemi di salute che necessitavano di un’operazione chirurgica. Questa settimana l’amica e collega Paola Turci ha pubblicato sui social una fotografia che le ritraeva insieme, portando molti giornali e siti web a credere che fosse la prima fotografia della cantante dopo l’intervento in ospedale. È stata però la stessa Turci a chiarire, come altri avevano fatto notare, che si trattava di una vecchia fotografia, risalente al 2018.

 

4. Gatorade dipinge un cane di blu per il suo nuovo spot

Sui social, soprattutto su Twitter, è circolata la denuncia di un utente che accusava Gatorade di aver dipinto di blu con una bomboletta spray un cucciolo, per utilizzarlo nel suo nuovo spot pubblicitario. Nel video allegato è possibile vedere il cane venire spruzzato con una bomboletta di colore blu, mentre si trova sul tetto di una vettura e qualcuno, giustamente indignato, ha anche lanciato una iniziativa di boicottaggio per l’azienda. Il filmato però non ha nulla a che vedere con Gatorade ma risale almeno al 2015, gli autori e il luogo dell’evento non sono però stati identificati.

 

5. Jovanotti e i guadagni con le criptovalute

Lorenzo Jovanotti, secondo un articolo che sta circolando su Facebook, avrebbe rivelato durante la trasmissione Quelli che il Calcio che il suo maggior guadagno deriverebbe da una piattaforma di trading di criptovalute. Si tratta però di un articolo falso, simile a molti altri visti in questi mesi, che utilizzano nomi di personaggi famosi e di successo per pubblicizzare i presunti guadagni facili possibili grazie alle valute elettroniche.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia