Cronaca
una rassegna di bufale

Cinque notizie che non lo erano Icardi al Milan per 80 milioni

Cinque notizie che non lo erano Icardi al Milan per 80 milioni
Cronaca Pubblicazione:

1. Carola Rackete ammette: "La Germania ci aveva ordinato di portare i migranti in Italia"

La stampa italiana ha riportato la scorsa settimana un'intervista rilasciata dalla Capitana della Sea Watch, Carola Rackete, a una televisione tedesca https://www.giornalettismo.com/errore-traduzione-carola-rackete-bufala/. Secondo quanto riportato da alcuni giornali, Carola avrebbe ammesso di aver avuto l'ordine dalla Germania di far sbarcare i migranti a Lampedusa, respingendo ogni altra proposta. L'intervista però non contiene nessuna dichiarazione di questo tipo e infatti non c'è stato nessun ordine dal governo tedesco, l'unica discussione aperta in quei giorni riguardava un'eventuale redistribuzione dei migranti in seguito allo sbarco.

 

2. Icardi al Milan, beffata la Juventus

Il calciomercato estivo è un rincorrersi di voci e smentite, soprattutto quando il destino di grandi campioni sembra non essere scontato, alimentando sogni e timori dei tifosi.| E' il caso di Mauro Icardi, da tempo considerato un esubero nell'Inter, che secondo quanto scritto su alcuni siti web https://www.bufale.net/trovato-laccordo-per-icardi-al-milan-beffata-la-juve-con-10-milioni-di-ingaggio-ma-la-foto-e-fake/, sarebbe stato acquistato dal Milan con un'operazione inaspettata. L'ex capitano nerazzurro sarebbe passato ai “cugini” milanisti per una cifra tra i 70 e gli 80 milioni di euro, mentre per il calciatore sarebbe stato accordato un lauto stipendio di 10 milioni di euro annui. Si trattava però di una bufala, intuibile anche dalle cifre decisamente esagerate per una società che, al momento, non si trova in condizioni economiche impeccabili.

3. Il 27 agosto Marte sarà grande come la Luna

Il 27 agosto 2019, secondo quanto scritto su diversi siti web https://www.bufale.net/trovato-laccordo-per-icardi-al-milan-beffata-la-juve-con-10-milioni-di-ingaggio-ma-la-foto-e-fake/, si verificherà un evento astronomico molto raro, che porterebbe Marte così vicino alla Terra da fare sembrare il Pianeta Rosso grande quanto la Luna. Annunci di questo tipo non sono una novità, ma si trattava anche in questo caso di titoli sensazionalistici e decisamente esagerati, tanto da diventare una vera fake news. La distanza tra Terra e Marte infatti, per quanto minore in alcuni periodi, rimane infinitamente maggiore rispetto a quella che c'è tra la il nostro pianeta e la Luna, non permettendone in nessuna fase una visione chiara ad occhio nudo.

4. Le fotografie della missione spaziale indiana

Sono state diffuse sui social alcune spettacolari fotografie che sono state collegate alla recente missione spaziale indiana Chandrayaan 2, condivise anche dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro https://www.giornalettismo.com/luigi-brugnaro-foto-fake/. Le immagini però erano dei vecchi fotomontaggi risalenti ad alcuni anni fa, che nulla hanno a che vedere con la missione indiana, come verificato dal sito Giornalettismo, che ha anche pubblicato le vere immagini di Chandrayaan 2.

5. La strage di salmoni dovuta al caldo

Il riscaldamento globale sta cambiando il nostro pianeta ma sui social si trovano spesso notizie sull'argomento del tutto inventate o in alcuni casi travisate. E' il caso del video https://www.open.online/2019/08/20/no-questo-non-e-il-video-video-della-strage-dei-salmoni-morti-per-il-caldo/che testimonierebbe una terribile moria di salmoni, che secondo quanto viene scritto sarebbe dovuta al caldo sempre maggiore delle acque dell'Alaska. Il fact-checking di Open ha però rivelato che i salmoni morti non hanno nulla a che vedere con il cambiamento climatico, è stato invece un guasto a una rete su un peschereccio a causarne il rilascio in acqua in seguito alla pesca.

Seguici sui nostri canali