Una rassegna di bufale

Cinque notizie che non lo erano Non c’è alcun taglio alle pensioni

Cinque notizie che non lo erano Non c’è alcun taglio alle pensioni
30 Maggio 2019 ore 09:04

 

1) Il Governo ha tagliato le pensioni a 6 milioni di persone

Nicola Zingaretti, qualche giorno prima delle elezioni europee, ha attaccato su Twitter il Governo accusandolo di aver tagliato le pensioni a sei milioni di persone, a partire da chi percepisce mensilmente 1500 euro lordi. Il segretario del Pd si riferiva a un ricalcolo delle pensioni che prevede un adeguamento al costo della vita, un’operazione piuttosto comune e che era stata prevista anche nel 2018. In realtà, parlare di tagli non è però del tutto corretto, le pensioni infatti aumenteranno, ma un po’ meno di quanto previsto in precedenza, come emerge dall’analisi condotta dall’Agi. Le pensioni più basse che rientrano in questa modifica subiranno comunque riduzioni minime rispetto alle precedenti disposizioni.

 

2) La Svezia e le “No Go Zones”

Un servizio sul tema dell’immigrazione in Svezia andato in onda al Tg2 ha causato un piccolo caso diplomatico. Secondo la ricostruzione fatta dal telegiornale, nel Paese scandinavo l’emergenza migratoria avrebbe raggiunto livelli tali da costringere la polizia ad istituire delle “No Go Zones”, ovvero interi quartieri dove perfino le forze dell’ordine rinuncerebbero a intervenire. Queste zone, secondo quanto raccontato, sarebbero regolate dalla legge islamica e abitate principalmente da criminali. L’ambasciata svedese è intervenuta direttamente per smentire quanto dichiarato, spiegando che non esistono in Svezia “No Go Zones” e che, al contrario, le zone considerate più a rischio hanno visto in questi anni un aumento nei controlli e nella presenza delle forze dell’ordine.

 

3) La Nasa ha ammesso di indagare sugli UFO

Diversi quotidiani in questi giorni hanno rilanciato una notizia clamorosa: la Nasa avrebbe ammesso di indagare sugli UFO. Le speculazioni sono state molte e la notizia è stata percepita come una sorta di confessione da parte del governo americano in merito alla presenza di velivoli alieni. Il Pentagono però non ha dichiarato nulla di sorprendente, avendo spiegato soltanto di voler mantenere una costante attenzione su tutti i velivoli non identificati che attraversano lo spazio aereo statunitense. L’interesse è quindi puramente militare, gli “oggetti volanti non identificati” infatti sono spesso mezzi aerei stranieri, che potrebbero minacciare la sicurezza nazionale.

 

4) La carne agli ormoni importata in Italia

L’Unione Europea viene spesso attaccata da alcuni partiti politici per non aver mai implementato un sistema efficace per la salvaguardia dei prodotti nostrani e per la tutela dei consumatori dai prodotti esteri di qualità scadente. In questi giorni si è sentito ancora parlare delle importazioni di “carne agli ormoni” che, secondo qualcuno, finirebbero nei nostri supermercati senza alcun controllo. Come spiegato dall’Agi, la carne bovina agli ormoni è stata in realtà vietata nell’Ue ed è quindi illegale importare questo tipo di merci sia in Italia che nel resto dell’Unione.

 

5) Abbandona il cane e ha un incidente 300 metri dopo

È tornata a circolare in questi giorni una vecchia bufala che racconta la fatale sorte di un automobilista di Torino. L’uomo avrebbe abbandonato il cane in autostrada, ma una volta ripartito sarebbe stato punito dalla sorte, morendo in un incidente dopo aver percorso soltanto 300 metri. Come spiegato dal sito di debunking Bufale.net, non c’è però alcuna traccia nella cronaca, recente o meno, di un caso del genere. La fotografia mostrata inoltre non è stata nemmeno scattata a Torino, ma si riferisce a un incidente avvenuto in Veneto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia