Cronaca
Nella frazione di laxolo

Colpito alla testa da un contenitore dei rifiuti mentre è al lavoro: ferito un 48enne

L'uomo ha riportato ferita lacero contusa alla testa che gli ha causato un abbondante sanguinamento, ma non ha perso conoscenza

Colpito alla testa da un contenitore dei rifiuti mentre è al lavoro: ferito un 48enne
Cronaca Val Brembana e Imagna, 15 Febbraio 2022 ore 16:43

Un uomo di 48 anni, addetto alla raccolta dell’immondizia, è rimasto ferito questa mattina (martedì 15 febbraio) mentre si trovava al lavoro, dopo essere stato colpito alla testa da un contenitore di rifiuti che un collega stava muovendo per caricare il cassonetto del furgone.

L’incidente si è verificato intorno alle 10.30 a Laxolo, frazione del comune di Val Brembilla. Il quarantottenne ha riportato un lieve trauma cranico e una ferita lacero contusa alla testa, che gli ha causato un abbondante sanguinamento. Fortunatamente la vittima dell’infortunio non ha perso conoscenza e, dopo essere stato soccorso da un'ambulanza del 118, è stato trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale di Ponte San Pietro. Dopo essere stato medicato è stato dimesso con una prognosi di alcuni giorni.

«La movimentazione di oggetti e carichi da parte degli operatori deve essere svolta mantenendo sempre la distanza di sicurezza dagli altri colleghi e dai passanti eventualmente presenti – commenta il dottor Sergio Piazzolla, responsabile dell’area specialistica di Igiene e Sicurezza del lavoro dell’Ats -. Specialmente nel caso in cui i carichi siano da posizionare al di sopra del livello della testa perché, cadendo, possono ferire anche seriamente le persone in caso di un urto. Sono importanti per la sicurezza anche i dispositivi di protezione individuale, che devono essere indossati durante queste operazioni».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter