Cronaca
Stava ballando con amici

Condannato a 10 mesi l'agente di Albano sorpreso a fare un trenino mentre era in malattia

Il fatto risale al capodanno 2016, quando il 39enne, infortunatosi al ginocchio, aveva partecipato a una festa in Liguria

Condannato a 10 mesi l'agente di Albano sorpreso a fare un trenino mentre era in malattia
Cronaca 08 Novembre 2022 ore 15:43

Un agente della Polizia locale del consorzio Unione dei Colli di Albano Sant’Alessandro è stato ripreso in un video mentre ballava a Capodanno 2016. E fin qui nulla di strano. Se non fosse che l'uomo si trovava in malattia per un infortunio al ginocchio capitatogli mentre era in servizio. E per questo è stato denunciato.

La condanna

Oggi, martedì 8 novembre, per lui sono stati decretati dieci mesi con pena sospesa per truffa aggravata. Il pm (in aula il vice procuratore onorario) ne aveva chiesto l’assoluzione: diversi medici avevano sostenuto che fosse corretto che non rimanesse in servizio, ma non per questo sarebbe dovuto restare in assoluto riposo. Dal giudice Laura Garufi è invece arrivata la condanna. Fino a questi giorni l'agente aveva continuato a lavorare, perché il procedimento disciplinare aperto nei suoi confronti era rimasto sospeso in attesa della sentenza.

Il trenino di Capodanno

A monte di tutta la storia c'è il video già citato, che lo ritraeva mentre partecipava a un ballo, un classico trenino. A denunciarlo è stata la ex moglie. Nel lontano 2016, l’agente aveva preso l’auto e, in compagnia di amici e di quella che sarebbe diventata la sua nuova compagna, aveva raggiunto un locale di La Spezia per festeggiare.

L'agente, da parte sua, ha ammesso di aver partecipato alla festa, ma ha anche spiegato che il trenino era durato un minuto e che erano stati altri a trascinarlo, mentre per tutto il resto del tempo sarebbe rimasto seduto.
Seguici sui nostri canali