lunedì 9 e lunedì 16 dicembre a ponte nossa

L’offerta turistica in Val Seriana è all’altezza delle aspettative?

L’offerta turistica in Val Seriana è all’altezza delle aspettative?
06 Dicembre 2019 ore 09:15

Capire i turisti è operazione fondamentale per chi lavora nel settore. Capire i turisti per migliorare la proposta turistica del territorio è il lavoro fondamentale di chi – come Promoserio – si pone l’obiettivo di fornire strumenti adeguati agli operatori turistici. È proprio partendo da queste due direttive che Promoserio vuole focalizzare il tema circoscritto al territorio della Valle Seriana e della Valle di Scalve. Chiedendosi appunto: Ma cosa pensano i turisti di noi. Come e dove possiamo migliorarci per essere sempre più una destinazione turistica attrattiva? La rete è un bene prezioso, che se utilizzata con intelligenza contiene tutti i dati utili alla nostra esigenza.

 

 

Promoserio organizza due giornate di studio, lunedì 9 dicembre e lunedì 16 dicembre, nel pomeriggio dalle ore 14,30 alle 17,30, dedicate agli amministratori e agli operatori turistici. Un’occasione di studio e di approfondimento per un utile scambio di opinioni ed eventuali proposte. Il lavoro di analisi dei dati presenti nella rete, sono stati affidati ai professionisti di Travel Appeal che hanno creato una piattaforma utile ai territori e alle destinazioni turistiche, per il monitoraggio della rete, grazie alla quale è possibile gestire e migliorare la reputazione digitale. I visitatori si affidano sempre di più al web per scegliere una destinazione ed esprimere il proprio grado di soddisfazione. Proprio per questo risulta fondamentale analizzare recensioni, social, sito, sentiment della rete, gestione delle risposte, posizionamento rispetto ai competitor per capire chi siamo agli occhi dei turisti e quali siano le azioni strategiche da mettere in atto per valorizzare le proprie risorse.

 

 

Il programma prevede per lunedì 9 dicembre un incontro dal titolo: «Appeal digitale della destinazione. Cosa pensano i turisti della Valle Seriana e della Valle di Scalve? Quanto è efficace la nostra comunicazione?». Sarà anche l’occasione per presentare lo strumento digitale innovativo che permette di monitorare le recensioni presenti sul web relative alle attività del territorio: hotel, ristoranti, strutture ricettive extra-alberghiere, musei e attrazioni. E a seguire le analisi fatte in rete della destinazione Valle Seriana e Valle di Scalve con report dettagliato del sentiment della rete che metterà in luce punti di forza e di debolezza di strutture turistiche e dei principali punti di interesse.
Lunedì 16 dicembre, il programma prevede lo sviluppo del tema: «Dai dati all’azione. Come elaborare i dati della rete per sviluppare azioni strategiche di marketing territoriale?». Si tratta di elaborare strategie per trasformare i dati comparati della dashboard in azioni mirate che rispondano in modo propositivo alle richieste e ai suggerimenti dei visitatori. E le buone pratiche: i casi studio di destinazioni e attività che hanno sfruttato le potenzialità della piattaforma per migliorare la propria reputazione digitale e per implementare i flussi turistici attraverso scelte strategiche rivolte alla crescita.

 

 

I due incontri si terranno in Sala Caffi, via Rimembranze 5, a Ponte Nossa (nell’edificio delle scuole elementari). I costi di partecipazione sono di 50 euro per i non soci, mentre è gratuito per i soci. Ci si può iscrivere compilando il modulo scaricabile qui per i soci; e qui per i non soci. Per ulteriori informazioni infopoint@valseriana.eu o telefonando allo 035704063.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia