Cronaca
l'infografica interattiva

Covid: continua il calo dei ricoveri, frena quello dell'incidenza. I dati Comune per Comune

L'incidenza provinciale oggi è pari a 174 nuovi casi ogni 100 mila bergamaschi. Sale a 48 il numero di Comuni senza contagi

Covid: continua il calo dei ricoveri, frena quello dell'incidenza. I dati Comune per Comune
Cronaca Bergamo, 09 Marzo 2022 ore 19:37

Non si ferma la corsa al ribasso dell’incidenza dei contagi da Covid in provincia di Bergamo, anche se i dati rilevati dal 2 all’8 marzo, secondo quanto riferito dall’Ats, «confermano il rallentamento nella discesa già rilevato, in maniera meno marcata, la settimana precedente, che avvicina la curva ad una situazione di stasi». In totale negli ultimi sette giorni sono stati diagnosticati su scala provinciale 1.951 nuovi contagi, contro i 2.043 positivi conteggiati dal monitoraggio precedente.

Nello specifico, il tasso d’incidenza settimanale ad oggi è pari a 174 contagi ogni 100 mila bergamaschi, in calo rispetto alle 182 positività riscontrate nella precedente analisi. Nella settimana osservata la media settimanale dei casi incidenti scende ulteriormente ed è pari a 279 contagi contro i 292 della scorsa settimana (e i 402 di due settimane fa).

«L’attuale rallentamento potrebbe essere temporaneo, legato a fluttuazioni statistiche fisiologiche sul breve periodo – commenta Alberto Zucchi, direttore del Sea di Ats Bergamo -. Quando si manifestano questi segnali, tuttavia, è utile attivare tutte le precauzioni necessarie, ormai note. Le persone devono rendersi conto che il virus non è scomparso. Quando a gennaio siamo arrivati a più di 4 mila casi giornalieri le persone hanno adottato un atteggiamento più prudente. In queste ultime settimane, invece, la sensazione è che si sia allentato quell’atteggiamento di prudenza. La meteorologia, inoltre, non ci sta aiutando: dopo una parvenza di temperature primaverili, gli abbassamenti degli ultimi giorni hanno favorito le occasioni di contagio. Le feste di Carnevale e le diverse manifestazioni di pace hanno giocato un ruolo, difficile da quantificare, ma indubbiamente presente».

In termini d’impatto sui ricoveri, fortunatamente, non si evidenziano, al momento, variazioni significative sulla diminuzione dei ricoveri ordinari, né su quello delle terapie intensive.

Aumenta ancora il numero di Comuni in cui non è stata accertata alcuna positività, saliti a un totale di 48 (erano 33 mercoledì scorso): Averara, Blello, Camerata Cornello, Carona, Cornalba, Costa Serina, Cusio, Foppolo, Isola di Fondra, Mezzoldo, Moio de' Calvi, Olmo al Brembo, Ornica, Piazzolo, Roncobello, Santa Brigida, Taleggio, Valleve, Valnegra, Valtorta, Vedeseta, Brumano, Capizzone, Corna Imagna, Costa Valle Imagna, Locatello, Rota Imagna, Strozza, Azzone, Colere, Oltressenda Alta, Piario, Premolo, Valbondione, Adrara San Rocco, Gandosso, Parzanica, Viadanica, Vigolo, Berzo San Fermo, Borgo di Terzo, Vigano San Martino, Zandobbio, Fara Olivana con Sola, Isso, Pumenengo, Fonteno e Solza.

«A differenza delle precedenti settimane, dove si rilevava pressoché in tutti gli Ambiti territoriali un decremento nei tassi d’incidenza – scrive l’Ats -, nella settimana osservata sono sei quelli che, pur mantenendo un’incidenza contenuta, presentano valori in incremento: Grumello (+26,9%), Romano di Lombardia (+10%), Seriate (+8,9%), Dalmine (+4,5%), Val Seriana Superiore e Val di Scalve (+2,4%) e Val Seriana (+1,1%)».

Le aree più e meno colpite

I territori con un’incidenza superiore alla media provinciale sono: Alto Sebino (257 nuovi casi ogni 100 mila abitanti), Val Seriana Superiore e Val di Scalve (204 casi), Seriate (202 casi), Val Seriana (196 casi), Isola Bergamasca (189 casi). Sostanzialmente in linea con la media provinciale, invece, risultano essere Bergamo (175 casi), di Treviglio (172 casi) e Dalmine (171 casi).

Gli Ambiti territoriali con tassi inferiori alla media provinciale sono: Monte Bronzone-Basso Sebino (89 casi), Valle Brembana (113 casi), Val Cavallina (135 casi), Romano di Lombardia (154 casi), Valle Imagna e Villa d'Almè (159 casi), Grumello del Monte (167 casi).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter