Le novità

Riapre il Parco Olmi alla Malpensata (e tutti resteranno aperti dalle 8 fino alle 20)

Almeno per il momento, invece, rimarranno chiuse le aree giochi a disposizione dei bambini, per le quali il Comune sta verificando le modalità di sanificazione almeno giornaliera più adeguate

Riapre il Parco Olmi alla Malpensata (e tutti resteranno aperti dalle 8 fino alle 20)
Bergamo, 25 Maggio 2020 ore 18:55

A partire da domani (martedì 26 maggio) e fino a fine luglio, grazie ad una convenzione tra Comune di Bergamo e l’associazione di quartiere QuxQu, riapre il Parco “Ermanno Olmi” della Malpensata. Il progetto sperimentale “Un parco per i bambini”, di cui si fa carico l’Associazione insieme alla parrocchia Santa Croce, consentirà l’accesso ai minori di 14 anni con un accompagnatore, per tre pomeriggi alla settimana (martedì, giovedì e venerdì dalle 15.30 alle 18.30). L’ingresso, controllato da volontari muniti di cartellino di riconoscimento, avverrà esclusivamente dal cancello posto all’angolo tra via Don Bosco e via Mozart.

«Abbiamo accolto con interesse la proposta di riapertura del Parco Olmi fatta dall’associazione di quartiere QuxQu perché rappresenta un’esperienza capace di creare relazioni positive tra i cittadini e sviluppare una condivisione nella gestione comune del patrimonio pubblico, consegnando alla città una visione nuova di quartiere – commenta l’assessore al verde pubblico Marzia Marchesi -. Desidero ringraziare la consigliera comunale Oriana Ruzzini, il Comitato per il Parco, l’associazione QuxQu, gli esponenti della Rete sociale, gli operatori di BergamoXBergamo e i genitori dei bambini che frequentano la scuola materna parrocchiale per aver promosso con entusiasmo l’iniziativa che li vede destinatari ma soprattutto protagonisti attivi».

Inoltre, sempre da domani, i parchi cittadini resteranno aperti dalle 8 alle 20. Palazzo Frizzoni ha deciso di prolungarne l’apertura per permettere ai cittadini di godere delle aree verdi, complice anche l’arrivo dell’estete, lungo tutto l’arco della giornata.

Almeno per il momento, invece, rimarranno chiuse le aree giochi a disposizione dei bambini, per le quali il Comune sta verificando le modalità di sanificazione almeno giornaliera più adeguate. Sempre per ragioni di sicurezza resteranno chiuse anche le aree cani, che comunque possono essere portati a passeggiare nei parchi e nei giardini pubblici. Il Comune, ricordando l’obbligo di indossare una mascherina a protezione delle vie aeree e il divieto a creare assembramenti, raccomanda il rispetto assoluto delle misure di distanziamento sociale.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia