la campagna

Il calendario delle vaccinazioni anti-Covid. Unica certezza: l’11 gennaio via al Papa Giovanni

L'obiettivo è di vaccinare tutti i dipendenti dell'ospedale cittadino entro il 31 marzo. Pronti tre ambulatori interni dedicati per somministrare circa 70 dosi al giorno. Dubbi, invece, per medici di base e Rsa

Il calendario delle vaccinazioni anti-Covid. Unica certezza: l’11 gennaio via al Papa Giovanni
Cronaca Bergamo, 29 Dicembre 2020 ore 09:12

Da martedì 5 gennaio si inizieranno a prendere le prenotazioni, mentre la campagna vaccinale anti-Covid vera e propria all’ospedale Papa Giovanni XXIII inizierà lunedì 11 gennaio. L’obiettivo è di vaccinare tutto il personale nel giro di tre mesi. Come spiegato al Corriere Bergamo da Fabio Pezzoli, direttore sanitario dell’ospedale, i dipendenti sanitari e amministrativi dell’ospedale di Bergamo sono cinquemila e, siccome il vaccino sviluppato da Pfizer-Biontech necessita di un richiamo, serviranno diecimila dosi. Secondo le stime fatte dall’azienda sanitaria, si dovrebbe essere in grado di vaccinare circa settanta persone al giorno in tre ambulatori dedicati; una tabella di marcia che consentirebbe di concludere per fine marzo.

Il Papa Giovanni è anche uno dei cinque Hub della provincia selezionati per lo stoccaggio dei vaccini, che in questa prima fase saranno messi a disposizione anche delle strutture private accreditate, delle Rsa e dei medici di medicina generale. Questi ultimi dovrebbero essere vaccinati dall’Hub a cui fanno territorialmente riferimento (il Papa Giovanni dovrebbe vaccinarne circa 250).

Nel frattempo, anche l’Ats di Bergamo sta predisponendo il calendario delle vaccinazioni per gli operatori sanitari di sua competenza, compresi i volontari dell’emergenza urgenza. Come annunciato domenica (27 dicembre) dal direttore generale Massimo Giupponi, si potrebbe iniziare già il 4 gennaio, ma le tempistiche sono ancora in fase di definizione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità