Cronaca
L'emergenza

Dalla Puglia a Bergamo, Falcon 900 dell’Aeronautica per salvare 40enne

Dalla Puglia a Bergamo, Falcon 900 dell’Aeronautica per salvare 40enne
Cronaca 11 Aprile 2019 ore 13:11

Un velivolo del 31° Stormo di Ciampino si è alzato ieri in volo da Gioia del Colle, Bari, per un trasporto sanitario urgente per salvare una donna di 40 anni in gravissime condizioni, ricoverata nell'ospedale Saverio De Bellis Di Castellana Grotte (Bari). La paziente è stata trasportata al Policlinico San Marco Di Zingonia. Dopo la corsa in ambulanza verso la base aerea di Gioia del Colle, il velivolo, un Falcon 900 ha preso il volo alla volta di Bergamo.

 

 

Le richieste di trasporto urgente, come accade sempre in questi casi, sono pervenute dalle prefetture di riferimento delle strutture ospedaliere che tenevano in cura i pazienti alla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti quello di organizzare e gestire questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale in coordinamento, appunto, con le prefetture.

L’aereo. ​​Il trireattore con autonomia intercontinentale Falcon 900EX (nomenclatura aeronautica VC-900) è uno dei velivoli utilizzati dal 31° Stormo di Ciampino per il trasporto di Stato e per i voli sanitari. Quest’ultima è un’attività che dato «l’imminente pericolo di vita» delle persone trasportate, impone un livello di prontezza di ventiquattr’ore al giorno per 365 giorni all’anno. Il 900EX può operare da piccoli aeroporti ad altitudini elevate anche in giorni con alte temperature. È annoverato tra gli aeromobili più versatili e sicuri grazie alla sua bassa velocità in avvicinamento, inferiore a quella dei concorrenti bimotori.