Affacciati alla finestra

Lo spettacolo riparte dai cortili: prima uscita a Longuelo

Protagonisti gli artisti del Teatro tascabile di Bergamo. Prossimo appuntamento per oggi (giovedì 16 luglio) ma in una location tutta da scoprire

Lo spettacolo riparte dai cortili: prima uscita a Longuelo
Bergamo, 16 Luglio 2020 ore 12:34

Gioia, stupore e musica. Danzatori di valzer sui trampoli e simpatici clown hanno animato le strade del quartiere di Longuelo nella serata di mercoledì 15 luglio in occasione della prima incursione di “Affacciati alla finestra”, il cartellone dedicato a cortili e quartieri nell’ambito della manifestazione “Torniamo in scena. Estate duemila[e]venti”.

Protagonista della performace di ieri il gruppo di artisti dello storico TTB, il Teatro tascabile di Bergamo, che hanno divertito i più piccoli e stupito passanti e residenti del quartiere, affacciati ai balconi di casa.

L’iniziativa, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo, è il primo grande evento collettivo dopo il lockdown e proseguirà fino ai primi giorni di settembre. La programmazione continuerà a cadenza pressoché giornaliera, con brevi esecuzioni a sorpresa della durata di 20 minuti.

Per evitare assembramenti le incursioni saranno annunciate, a livello locale, attraverso la distribuzione di volantini informativi nei condomini e nelle residenze immediatamente contigui al luogo in cui si svolgerà l’azione. Prossimo appuntamento per oggi (giovedì 16 luglio), sempre con il Teatro Tascabile di Bergamo, ma in una nuova location tutta da scoprire.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia