a Vedeseta

Diretta ai Piani di Artavaggio, cade e si rompe una caviglia: soccorsa donna di 51 anni

L'escursionista si è ferita lungo il sentiero che parte dal rifugio Cesare Battisti. Un ragazzino di 13 anni si è ferito cadendo in bici a Piazzatorre

Diretta ai Piani di Artavaggio, cade e si rompe una caviglia: soccorsa donna di 51 anni
Cronaca Val Brembana e Imagna, 21 Agosto 2021 ore 00:31

Stava camminando lungo il sentiero che porta dal rifugio Cesare Battisti ai Piani di Artavaggio quando ha perso l’equilibrio, è scivolata e si è fatta male a una caviglia, che probabilmente si è fratturata. Vittima dell’incidente, avvenuto ieri (venerdì 20 agosto) tra Vedeseta e Taleggio una donna di 51 anni originaria di Ballabio, in provincia di Lecco.

La richiesta d’aiuto è stata lanciata una decina di minuti prima delle 15. La centrale del Soccorso alpino ha allertato le squadre della stazione della Val Brembana, pronte a partire per aiutare il personale dell'elisoccorso di Areu decollato da Bergamo. La cinquantunenne, raggiunta e immobilizzata, è stata recuperata con il verricello e portata in ospedale a Bergamo. L'intervento è finito dopo poco più di un'ora.

I soccorritori della stazione della Val Brembana hanno risposto a una seconda richiesta d’aiuto, arrivata poco dopo le 16. Un ragazzino di 13 anni, residente in provincia di Bergamo, stava scendendo lungo una pista a Piazzatorre quando è caduto, ferendosi non in modo grave. È intervenuto l'elisoccorso di Areu, decollato da Sondrio, che lo ha recuperato e portato all’ospedale Papa Giovanni XXIII.