Menu
Cerca
Da brescia a Bergamo

Disavventura (a lieto fine) per un bimbo di 3 anni, rimasto sul treno senza la mamma

Il piccolo è stato restituito alla mamma dagli agenti della polizia ferroviaria. La donna era scesa a comprare delle caramelle per tranquillizzarlo, ma il treno è ripartito con il piccolo a bordo

Disavventura (a lieto fine) per un bimbo di 3 anni, rimasto sul treno senza la mamma
Cronaca Bergamo, 10 Aprile 2021 ore 12:00

Attimi di paura per una giovane mamma di 21 anni che dopo essere scesa da un treno, convinta di essere stata seguita dal figlio di 3 anni, si è accorta invece che il piccolo era rimasto a bordo del convoglio che nel frattempo era ripartito.

Fortunatamente la vicenda si è conclusa con un lieto fine: il piccolo, dopo essere stato rintracciato dal capotreno, è stato affidato alle cure degli agenti della polizia ferroviaria di Bergamo che l’hanno riportato alla madre.

La ventunenne era partita da Brescia insieme ai propri figli, di 3 e 1 anno, diretta a Bergamo. Il treno sul quale viaggiavano però, durante il tragitto ha dovuto effettuare una fermata straordinaria perché un viaggiatore si era sentito male.

La sosta si è però prolungata per consentire ai soccorritori di eseguire le manovre di aiuto necessarie e il bimbo di 3 anni ha iniziato a fare i capricci. Per calmarlo la mamma è scesa dal treno con la figlia più piccola per comprare delle caramelle. Ma è stato proprio in questo momento che le porte del vagone si sono rischiuse e il treno è ripartito, con a bordo il bimbo.