In Bergamasca

Durante il lockdown volano e-commerce e pagamenti digitali

Aumentate del 173% le consegne di e-commerce

Durante il lockdown volano e-commerce e pagamenti digitali
30 Maggio 2020 ore 09:00

Nel mese di aprile in tutta la provincia di Bergamo si è registrato un incremento del 173% dei pacchi e-commerce consegnati rispetto allo stesso periodo del 2019. A livello nazionale da gennaio a marzo, sono stati recapitati 38 milioni di pacchi, con un incremento di circa il 10% sullo stesso trimestre dello scorso anno, determinato principalmente dal +26% derivante dal comparto e-commerce. Un cambiamento rivoluzionario per l’Italia, fino ad ora uno dei fanalini di coda in Europa nel commercio on-line, settore nel quale Poste Italiane si conferma fra i leader del mercato, grazie ai suoi servizi, ai suoi mezzi e alle sue persone.

Poste Italiane registra un altro importante risultato, nei pagamenti digitali: nella provincia di Bergamo sono attive oltre 166mila carte PostePay, utili per gli acquisti online in totale sicurezza. Per tutti i possessori di una carta PostePay è inoltre possibile scaricare la nuova App grazie alla quale ricaricare la propria carta e tenere traccia dei movimenti e del saldo, pagare contactless, fare bonifici o trasferire denaro, anche all’estero, fare rifornimento di carburante, etc.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia