Nei punti vendita Iper

È assalto al Monopoly Bergamo: in poche ore polverizzate le confezioni messe in vendita

A Seriate le prima confezioni sono state esposte alle 17: in un'ora e mezza erano tutte state vendute, con qualche problema nel gestire la gente. A Oriocenter, invece, più ordine ma stesso film

È assalto al Monopoly Bergamo: in poche ore polverizzate le confezioni messe in vendita
Bergamo, 20 Novembre 2020 ore 19:29

(In apertura, la foto di uno che ce l’ha fatta)

È assalto al Monopoly Bergamo Edition. Delle migliaia di scatole messe in vendita nella giornata di oggi, venerdì 20 novembre, sugli scaffali dei punti vendita Iper “La grande i” della provincia, non ne è rimasta nessuna. I pezzi, però, sono circa settemila stando a quanto riferito nella conferenza stampa di lancio della messa in vendita di ieri (giovedì 19 novembre), e molti verranno esposte soltanto nei prossimi giorni.

Che l’attesa fosse alle stelle si sapeva sin dalla presentazione dell’iniziativa, avvenuta a fine settembre: tantissime persone avevano iniziato a chiedere maggiori informazioni. Che sono però arrivate soltanto ieri. E la vendita (al prezzo di 24,90 euro a scatola) è iniziata oggi. I centralini dei punti Iper di Oriocenter e di Seriate sono diventati roventi sin dalla mattina. Ed è a Seriate che, alle 17, sono state esposte le prime duemila scatole del Monopoly Edizione Bergamo: in meno di un’ora e mezza erano tutte finite. Una corsa al Monopoly che nessuno si aspettava di questa portata e che ha messo un po’ in difficoltà il personale nella gestione dei flussi degli utenti, come dimostra anche un tweet polemico di Selvaggia Lucarelli.

Proprio per evitare assembramenti, alla fine all’Iper di Seriate hanno chiuso un ingresso e concesso l’accesso soltanto da un lato. Ulteriori scatole verranno messe in vendita sin dalla mattina di domani, sabato 21 novembre, ma con un controllo più stretto e un addetto che si occuperà della consegna dei pezzi ai clienti che ne faranno richiesta.

All’Iper di Oriocenter, invece, la vendita del Monopoly Edizione Bergamo è iniziata poco dopo le 18. In questo caso, un addetto consegnava massimo due scatole per ogni spesa (non a persona, dunque). Nessuna calca, ma certo tanta gente. Tant’è che in meno di un’ora e mezza tutte le confezioni sono sparite. Qui, però, hanno fatto sapere che, per ora, non ne verranno messe in vendita altre. Ricordiamo che la Winning Moves, società che detiene i diritti del gioco da tavolo, devolverà il ricavato delle vendite di trecento pezzi del gioco a sostegno del Fondo di Mutuo Soccorso istituito da Palazzo Frizzoni per sostenere le persone in condizione di fragilità e difficoltà economica in seguito all’emergenza sanitaria.

Chi non riuscisse a comprare il gioco entro Natale (e, vista la situazione, saranno molti) non deve disperare: la Winning Moves è al lavoro per vendere, a partire dal 2021, un “refresh” dell’edizione bergamasca del Monopoly. A cui, però, si aggiungeranno anche due novità, ovvero un puzzle del tabellone del Monopoly Bergamo Edition e un gioco di carte, a marchio Top Trumps, grazie al quale si potranno conoscere i luoghi più famosi della città. Chissà se l’hype per questi due prodotti sarà lo stesso del Monopoly…

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia