Cronaca
lieto fine

È stata ritrovata la bici che era stata nascosta a un ragazzo disabile a Grumello

È stata notata da un passante, nascosta in una siepe del giardino del supermercato Conad

È stata ritrovata la bici che era stata nascosta a un ragazzo disabile a Grumello
Cronaca 26 Gennaio 2022 ore 12:24

Sarà stata la fortuna, sarà stato il tam-tam sui social che ha alzato il livello d’attenzione di parecchi residenti, fatto sta che la bicicletta che era stata nascosta a Pietro Bianchi, un ragazzo di 24 anni con la sindrome di Down, è stata ritrovata.

La due ruote, come riporta L’Eco di Bergamo, è stata notata da un passante ieri pomeriggio (25 gennaio) nascosta in una siepe del giardino del supermercato Conad di Grumello del Monte. Per Pietro questa bici, pur datata, era particolarmente importante perché gli consentiva di essere autonomo: la usava per andare a fare la spesa, grazie al cesto collegato alla ruota posteriore, oppure per spostarsi da un punto all’altro del paese, ma anche per andare al lavoro alla Cascina Filagni.

«Bici ritrovata, grazie a tutti», ha confermato la sorella sui social ieri sera. Il mezzo era “scomparso” sabato scorso (22 gennaio). Pietro era andato a vedere un film al cinema dell’oratorio, ma all’uscita la bici era sparita. È probabile che gli autori di questo gesto vergognoso abbiano voluto commettere una bravata.

Seguici sui nostri canali