Cronaca
Tra leggenda e realtà

I menù segreti di McDonald's Ebbene sì, esistono davvero

I menù segreti di McDonald's Ebbene sì, esistono davvero
Cronaca 22 Luglio 2015 ore 04:00

Esistono da McDonald’s menù segreti? La domanda viaggia su internet, tra leggende metropolitane e foto sospette, smentite della catena americana e rivelazioni dei suoi stessi dipendenti. La risposta pare essere proprio sì, anche se non in Italia: testimonianze di hamburger preparati sebbene non in lista arrivano dagli Usa e dalla Gran Bretagna. Sarebbero idee nate da alcuni clienti speciali, e una volta servite si sarebbero affermate tra gli aficionados del genere, preparate quasi sotto banco dai commessi, un po’ per alimentare il mito, un po’ per aggirare gli occhi sospetti di chi vuole fulminare gli eccessi di trigliceridi della catena di fast food.

Le rivelazioni su Reddit. L’ultima rivelazione (che forse lascia il tempo che trova, ma tant’è) arriva da Reddit, dove un utente si è presentato come un manager di McDonald’s, lasciando alla rete la possibilità di chiedere qualsiasi cosa sulla catena e le sue abitudini. E a domanda specifica sulla possibilità di “violare” i menù, aggiungendo o togliendo ingredienti, la misteriosa gola profonda ha confermato l’esistenza di un vero menù segreto, dove le personalizzazioni più particolari dei sandwich si sono ormai radicate, prendendo i loro “Mc nomi” e facendosi conoscere da tutti.

Il sito americano. E dare ancor più peso alla teoria c’è un sito: hackthemenu.com. A metterlo in piedi, lo scorso aprile, due fratelli americani fanatici di fast food e hamburger, che hanno girato le principali catene americane di ristoranti per far raccontare a commessi e cassieri quali sono i cibi segreti previsti da ogni catena. Online da pochi mesi, raccoglie foto e nomi dei panini segreti, e su Facebook ha già totalizzato 7mila like. Tra i ristoranti recensiti ci sono tutti i marchi principali: Burger King, Kfc, Strabucks, Subway, Taco Bell, Chipotle, Jambo Juice… E, soprattutto, McDonald’s, il più celebre e il più spiato.

8 foto Sfoglia la gallery

Cosa offre McDonald's. Dove, ad esempio, potete chiedere addirittura un McGangBang, che altro non è che un McDouble con dentro un McChicken, uniti con la sola aggiunta di due dollari. Il nome è chiaramente allusivo, perché, in un certo senso, questo panino rappresenta l’orgasmo per il palato. Per coraggiosi, invece, è The Monster Mac: un semplice Big Mac con ben sei polpette di carne in più all’interno. Da scoprire The Land, Sea and Air Burger, che, come dice il nome, riesce a mettere insieme due burger di carne con un Fillet-O-Fish e un McChicken. E se invece volete il Mc10:35 dovete essere molto fortunati e disponibili ad andare a mangiare in tarda mattinata: è infatti disponibile solo in quella finestra di tempo in cui, nelle cucine di McDonald’s, è ancora disponibile la colazione e si comincia a preparare il pranzo, e combina un doppio cheeseburger con salsiccia, uovo, bacon e altri ingredienti delle colazioni.

I biscotti col sugo di salsicce. Ma nel menù segreto di McDonald’s non ci sono soltanto panini, ma anche bibite, gelati, patatine, ecc… Ci sono camerieri che, ad esempio, potrebbero mischiarvi gelato alla vaniglia con la birra (Root Beer Float) o addirittura con la Coca Cola (Coke Float), o altri che potrebbero farvi un Pie McFlurry, ovvero unire un McFlurry alle torte di McDonald’s . Se capitate negli Usa, poi, a marzo potrete assaggiare il Mc Leprechaun, una combinazione tra il McCafé Shamrock Shake (ossia un frullato alla menta distribuito abitualmente in occasione di San Patrizio) e il McCafé Chocolate shake, un frullato al cioccolato. Invitante dalle immagini è la McCrepe, un pancake ripieno di yogurt con fragole, mirtilli e muesli, mentre un’autentica rarità e il Biscuits and Gravy: si trova solo nelle zone del sud degli Usa, e offre biscotti coperti con sugo di salsiccia di maiale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter