Sottoterra

Ex Diurno, parte il restauro: ospiterà ristorazione e vita notturna

La cordata Cividini-Previtali muove i primi passi per far rivivere i locali sotto Piazza Dante

Ex Diurno, parte il restauro: ospiterà ristorazione e vita notturna
Bergamo, 07 Settembre 2020 ore 01:34

Da lunedì 7 agosto in Piazza Dante tornano a fervere i lavori. Dopo la parte preparatoria riguardante il Comune, ora tocca ai privati: l’ex Diurno verrà consolidato e ampliato, innanzitutto, come scrive L’Eco di Bergamo. Le imprese incaricate dalla cordata Previtali-Cividini (gli imprenditori che nel 2016 hanno acquistato dal Demanio l’ex albergo sotterraneo) continueranno lo scavo fino a quota meno 6 metri. L’idea finale è di aprire uno o più locali dediti alla ristorazione e all’intrattenimento. Nel frattempo, dopo i 180 giorni necessari per riportare alla luce la cupola e aggiornare entrate e uscite alle normative attuali, il Comune dovrà procedere con il rifacimento di piazza Dante.

Investimento importante. L’ex Diurno è stato acquistato per 791 mila euro. In origine si parlava di ulteriori due milioni per dare nuova vita allo spazio. Probabilmente saranno di più. Ma se la destinazione d’uso avrà successo, saranno soldi ben spesi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia