locale storico

L’ex Taverna del Colleoni potrebbe essere gestita da quelli di California Bakery

Il ristorante è chiuso ormai da due anni. Pare tramontata l’ipotesi che avrebbe visto una gestione "bergamasca" del locale. In lizza anche Hi-Food Group

L’ex Taverna del Colleoni potrebbe essere gestita da quelli di California Bakery
Cronaca Bergamo, 12 Febbraio 2021 ore 14:03

L’ex Taverna del Colleoni ha chiuso i battenti da ormai due anni. Le speranze di una sua ripartenza in breve tempo è stata bruscamente interrotta dall’esplosione dell’emergenza Covid ma, secondo quanto riporta Corriere Bergamo, a rilanciare il locale si sarebbero proposte una catena internazionale attiva nel campo della ristorazione e due società italiane. Indiscrezioni parlano di Hi-Food, gruppo che comprende anche California Bakery (già presente in Città Alta nella funicolare). La società è dell’ormai ex presidente dello Spezia (andato in mani statunitensi) Gabriele Volpi e di Gianpiero Fiorani, ex numero uno della Banca Popolare di Lodi.

Pare invece ormai tramontata definitivamente l’ipotesi che avrebbe portato al rilancio della Taverna, in passato gestita da Pierangelo Cornaro, grazie all’impegno di grandi nomi della ristorazione bergamasca quali la famiglia Cerea (da Vittorio), la famiglia Panattoni (La Marianna) e la famiglia Acquaroli (Baretto di San Vigilio).

L’assegnazione dell’attività sarebbe dovuta avvenire la scorsa primavera, ma la pandemia ha interrotto le trattative. Si tratta in ogni caso di un’operazione particolarmente onerosa: il canone di locazione ammonta a 140 mila euro, cui vanno aggiunte le spese necessarie a risistemare gli impianti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli