Tipo film di spionaggio

Fermato per una rissa a Milano, ha una penna-pistola: arrestato un 24enne di Bonate Sotto

L'accusa a suo carico è di detenzione di arma clandestina. In casa le forze dell'ordine hanno trovato altre 110 cartucce

Fermato per una rissa a Milano, ha una penna-pistola: arrestato un 24enne di Bonate Sotto
Cronaca Ponte San Pietro e Isola, 12 Giugno 2021 ore 09:50

All’apparenza aveva l’aspetto di una comunissima penna. In realtà era una pistola carica, pronta a fare fuoco. L’arma, che pare essere uscita da un qualsiasi film di spionaggio, era nascosta sotto un’automobile la sera di giovedì (10 giugno) ed è stata trovata e sequestrata dalla Polizia di Milano.

In manette è finito un giovane italiano di 24 anni, residente a Bonate Sotto, arrestato con l’accusa di detenzione di arma clandestina. Gli agenti erano intervenuti dopo aver ricevuto la segnalazione di una lite in via Teodosio, all’angolo con via Wildt. Qui avevano identificato un cittadino marocchino di 28 anni e due italiani, il 24enne e un 49enne, prima di notare sotto una vettura parcheggiata lo strano oggetto.

Le forze dell’ordine hanno quindi perquisito l’abitazione del giovane, trovando in una scatola, nascosta in camera da letto,110 cartucce di piccolo calibro per la penna-pistola.