Norme anti-Covid

Festa di compleanno in una pizzeria d’asporto ad Arcene: immediata la multa

Le 18 erano passate e gli agenti della Locale hanno sanzionato il titolare con 400 euro. Rischio chiusura per cinque giorni. Inutile il tentativo di spiegare che si trattava di un evento privato (il locale era chiuso al pubblico)

Festa di compleanno in una pizzeria d’asporto ad Arcene: immediata la multa
03 Novembre 2020 ore 14:59

Il locale era effettivamente chiuso al pubblico, ma all’interno il titolare aveva organizzato una vera e propria festa, ovviamente abusiva. Per questo una pizzeria d’asporto di Arcene è stata multata per 400 euro e rischia la chiusura per cinque giorni sulla base di un provvedimento amministrativo, come spiega PrimaTreviglio.

Il titolare, beccato dalla Polizia locale durante un controllo di routine per valutare il rispetto delle normative anti-Covid, ha provato a giustificarsi dicendo che si trattava di una festa di compleanno privata e non legata all’attività, ma gli agenti non hanno voluto sentire storie. Anche perché i fatti sono accaduti dopo le 18, orario secondo cui, stando all’ultimo Dpcm, l’attività avrebbe dovuto essere chiusa.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia