Menu
Cerca
Serie di truffe

Finti poliziotti bussano agli anziani e rubano denaro e gioielli: segnalati casi a Bergamo

Ad attuare il raggiro due uomini, alti circa 1 metro e 80, vestiti con abiti di colore scuro. È successo nei quartieri di Colognola, Longuelo e Monterosso

Finti poliziotti bussano agli anziani e rubano denaro e gioielli: segnalati casi a Bergamo
Cronaca Bergamo, 29 Settembre 2020 ore 19:39

Hanno bussato alla porta delle loro vittime spacciandosi per agenti delle forze dell’ordine, utilizzando come scusa quella di doversi accertare di una serie di furti messi a segno nelle abitazioni. Così facendo sono riusciti ad entrare negli appartamenti di alcuni anziani ma in realtà erano proprio loro a truffare le vittime.

Ad attuare il raggiro sarebbero stati due uomini, alti circa 1 metro e 80, vestiti con abiti di colore scuro. La coppia di malviventi, dopo aver conquistato la fiducia degli anziani, avrebbero chiesto loro di controllare se i contanti conservati in casa si trovassero ancora al loro posto, facendo di fatto rivelare alle vittime il nascondiglio dei preziosi. Quindi, dopo averle distratte, hanno rubato il denaro e si sono date alla fuga.

I furti sono stati segnalati in diverse zone dei quartieri di Colognola, Longuelo e Monterosso. La Questura raccomanda di chiamare il 112 e di allertare anche familiari e vicini di casa ogni qual volta si mostrino alla porta persone sconosciute che chiedono di entrare in casa o di mostrare loro denaro e preziosi. Denunciare tempestivamente tali episodi è l’unico modo per consentire un intervento il più possibile rapido da parte delle forze dell’ordine.