1-3 vs Imoco Volley Conegliano

Foppa, la capolista si fa rispettare

Foppa, la capolista si fa rispettare
Cronaca 27 Marzo 2017 ore 09:10

Nell'ultima giornata di regular season, la Foppapedretti Bergamo incassa la terza sconfitta consecutiva contro l'Imoco Volley Conegliano. Ma, quella maturata contro la capolista - giunta al ventiduesimo centro consecutivo - è una battuta d'arresto ininfluente in quanto la squadra di Lavarini aveva già blindato la quarta posizione (imprendibile per le inseguitrici e inarrivabile la terza piazza di Novara). Ora nei quarti di finale ad attendere le rossoblù ci sarà la Liu Jo Nordmeccanica Modena - gara-1 in Emilia il 7 o l'8 aprile alle 20.30, gara-2 e eventuale gara-3 a Bergamo con date ancora da definire - che sabato ha avuto la meglio su Bolzano e approfittato del passo falso di Scandicci, superata da Firenze, per scavalcarla in classifica.

 

 

Di fronte a un PalaNorda esaurito (2225 presenti, raggiunto il limite della capienza), Conegliano si presenta in formazione rimaneggiata - assente De Kruijf al centro e lasciate a riposo Skorupa e Fawcett, Mazzanti propone Malinov in cabina di regia, Ortolani opposta, Danesi e Folie centrali, Robinson e Cella in posto quattro e De Gennaro libero - ma comunque decisamente competitiva, considerata l'elevata qualità delle alternative a disposizione del prossimo commissario tecnico della nazionale azzurra. E le pantere fanno valere la legge della capolista, mostrando la propria superiorità nei primi due parziali e nell'ultimo, vinti rispettivamente a 19, 23 e 15, grazie una miglior qualità in ricezione e a muro (3-9 il confronto dopo due set, 7-17 quello finale) e a una maggior concretezza in attacco.

 

 

Le note positive in casa Foppapedretti - che aveva iniziato il match con Lo Bianco in palleggio, Partenio opposta, Guiggi e Popovic al centro, Sylla e Gennari in posto quattro e Suelen libero - arrivano soprattutto dalla centrale pisana, che conclude il match con 17 punti - top scorer dell'incontro - e un buon 70 per cento in attacco, mentre quelle negative sono arrivate da un'irriconoscibile Gennari, autrice solamente di 2 punti e un misero 11 per cento in attacco, che dal secondo set in poi l'hanno fatta finire in panchina a favore della giovane Valeria Battista - 9 punti e 27 per cento - schierata da opposta all'inizio della seconda frazione. Da rivedere anche la battuta: che questo fondamentale non sia il cavallo di battaglia della Foppa è risaputo, ma 14 errori in quattro set sono decisamente troppi.

 

 

Foppapedretti Bergamo-Imoco Volley Conegliano 1-3
(19-25; 23-25; 25-20; 15-25)
Foppapedretti Bergamo: Lo Bianco 2, Partenio 8, Guiggi 17, Popovic 11, Gennari 2, Sylla 13, Suelen (L), Mori, Cardullo, Battista 9, Venturini. N.e.: Paggi. Allenatore: Lavarini.
Imoco Volley Conegliano: Malinov 6, Ortolani 14, Folie 8, Danesi 12, Robinson 9, Cella 9, De Gennaro (L), Barazza 2, Fawcett 1, Costagrande 4, Bricio 6. N.e.: Skorupa, Fiori. Allenatore: Mazzanti.
Arbitri: Sandro La Micela e Alessandro Cerra
Durata set: 25'; 28'; 25'; 23'. Totale 101'
Note: spettatori 2225 (tutto esaurito) per un incasso di 21499 euro. Muri 7-17, battute vincenti 5-3, battute sbagliate 14-9

Risultati ultima giornata
Unet Yamamay Busto Arsizio - Igor Gorgonzola Novara 3-1 (25-17, 19-25, 25-20, 25-21)
Foppapedretti Bergamo - Imoco Volley Conegliano 1-3 (19-25, 23-25, 25-20, 15-25)
Metalleghe Montichiari - Pomì Casalmaggiore 3-1 (21-25, 25-22, 25-18, 25-17)
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Sudtirol Bolzano 3-1 (25-17, 22-25, 25-19, 25-23)
Savino Del Bene Scandicci - Il Bisonte Firenze 2-3 (26-24, 22-25, 25-16, 20-25, 11-15)
Club Italia Crai - Saugella Team Monza 2-3 (21-25, 27-25, 25-19, 13-25, 9-15)

Classifica
Imoco Volley Conegliano 56, Pomì Casalmaggiore 46, Igor Gorgonzola Novara 44, Foppapedretti Bergamo 37, Liu Jo Nordmeccanica Modena 34, Savino Del Bene Scandicci 33, Unet Yamamay Busto Arsizio 33, Sudtirol Bolzano 31, Il Bisonte Firenze 30, Saugella Team Monza 21, Metalleghe Montichiari* 20, Club Italia Crai* 11.
*retrocesse in A2

Ottavi di finale playoff (andata giovedì 30/3, ritorno 3/4)
(8) Sudtirol Bolzano - (9) Bisonte Firenze
(7) Unet Yamamay Busto Arsizio - (10) Saugella Monza

Quarti di finale playoff (date da comunicare)
(1) Imoco Volley Conegliano – (8) Sudtirol Bolzano / (9) Il Bisonte Firenze
(4) Foppapedretti Bergamo – (5) Liu Jo Nordmeccanica Modena
(2) Pomì Casalmaggiore – (7) Unet Yamamay Busto Arsizio / (10) Saugella Team Monza
(3) Igor Gorgonzola Novara – (6) Savino Del Bene Scandicci