Dopo 3 successi consecutivi

Foppa, ora il calendario è con te A Vicenza per scalare la classifica

Foppa, ora il calendario è con te A Vicenza per scalare la classifica
20 Novembre 2015 ore 10:35

Le vittorie, conquistate negli ultimi tre incontri contro Scandicci, Firenze e Busto Arsizio, stanno iniziando a mostrare tutta la forza di questa Foppapedretti: solidità in ricezione con Gennari e Cardullo, perfetta direzione d’orchestra con Lo Bianco, braccio pesante e concretezza a muro con Barun, Plak, Paggi e Aelbrecht. Oltre ad aver dato un’iniezione di fiducia ad un gruppo che aveva subito due sconfitte, peraltro brutte, all’esordio contro Conegliano e Casalmaggiore, le tre affermazioni hanno portato in dote nove punti, che hanno proiettato la squadra di Lavarini a ridosso del gruppetto di testa tirato da Piacenza con 14 punti e chiuso da Modena con 11. Ora la Foppa, sfruttando anche un calendario decisamente favorevole, dovrà cavalcare l’onda della continuità: la sfida di oggi contro Vicenza e quella di domenica prossima contro il Club Italia rappresentano due occasioni d’oro per mettere in cassaforte altri sei punti, un tesoretto che consentirebbe alle rossoblù di avvicinare sensibilmente la vetta considerando i turni di riposo di Modena e Piacenza (la Foppa ha già osservato lo stop alla quarta giornata) e qualche scontro diretto che metterà opposte le prime cinque della classe.

Gli #highlights della partita contro la #uyba.#AleGennari6 #orgogliofoppa #mgsvolleycup #asics

Posted by Alessia Gennari on Giovedì 19 novembre 2015

Venete a 5 punti. In una sfida come quella di Vicenza, capitan Paggi e compagne dovranno scendere sul taraflex rosa con l’intenzione di demolire un avversario che sulla carta appare inferiore, ma che ha estremo bisogno di ossigeno e che è ancora a caccia dei primi punti fra le mura amiche. La formazione allenata da Delio Rossetto, neopromossa in A1, ha raccolto finora soltanto cinque punti e tutti lontano dal Veneto: successo 3-1 in casa di Montichiari e affermazione al tie-break in casa del Bisonte Firenze domenica scorsa. I pericoli maggiori dell’Obiettivo Risarcimento – questo il nome del sodalizio vicentino – potrebbero arrivare dalla centrale serba Popovic, autrice in Toscana di una buona prova con 19 punti di cui otto a muro, o dall’esperta Elisa Cella, capitana e giocatrice fondamentale per gli equilibri della squadra. Per il resto coach Rossetto dovrebbe completare lo schieramento con la bulgara Kitipova in palleggio in diagonale con la serba Drpa (22 punti a Firenze), una fra Crisanti e Wilson al centro, Partenio in posto quattro e una fra Lanzini e Bisconti nelle vesti di libero.

8 foto Sfoglia la gallery

L’amichevole col Club Italia. La Foppa, per far suo il match, non dovrà far altro che ripetere la gara del Pala Norda contro Busto Arsizio. Dovrà cercare di aggredire le rivali di giornata sin dai primissimi scambi, iniziando da un servizio atto a mettere in difficoltà la ricezione avversaria e cercando di mantenere in campo il necessario ordine. Per preparare al meglio questa sfida e nel tentativo anche di affinare la condizione fisica delle ragazze che finora hanno trovato meno spazio, le rossoblù sono scese in campo mercoledì al Centro Pavesi in un’amichevole contro il Club Italia. Lavarini ha mischiato le carte, ma il gioiellino olandese Plak ha dimostrato di essere in grande spolvero, trascinando, con i suoi 25 punti, la Foppa al successo (22-25, 20-25, 28-30, 25-15 i parziali). Quanto alla formazione di domani c’è poco da dire: squadra che vince non si cambia, o almeno non si dovrebbe. Pertanto spazio alla diagonale Lo Bianco-Barun, Paggi e Aelbrecht al centro, Plak e Gennari schiacciatrici e Cardullo libero.

 

Così in campo (Vicenza, ore 17, diretta streaming su www.lvftv.it)

Obiettivo Risarcimento Vicenza: Kitipova, Drpa, Popovic, Crisanti, Partenio, Cella, Lanzini (L). All.: Rossetto. A disposizione: Goliat, Pastorello, Wilson, Prandi, Bisconti.

Foppapedretti Bergamo: Lo Bianco, Barun, Paggi, Aelbrecht, Gennari, Plak, Cardullo (L). All.: Lavarini. A disposizione: Mori, Frigo, Sylla, Mambelli.

Arbitri: Fabrizio Saltalippi e Ilaria Vagni

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia