3-1 vs Imoco Volley Conegliano

Foppa, si è fatto quel che si poteva

Foppa, si è fatto quel che si poteva
22 Gennaio 2018 ore 09:30

Certe imprese si possono solamente sognare. Già alla vigilia il match in casa dell’Imoco Volley Conegliano presentava un alto tasso di difficoltà. Poi, quando la domenica mattina si scopre che Roslandy Acosta e Paola Paggi sono bloccate da un attacco influenzale e non potranno essere della partita (soprattutto la schiacciatrice venezuelana che si era ben espressa nelle recenti apparizioni), ci si rende conto che l’impresa di tornare dal PalaVerde di Villorba con qualche punto sarà ancor più difficile. Infatti la Foppapedretti Bergamo tiene testa per due set alla capolista, poi coach Santarelli sfrutta la lunghissima panchina – l’olandese De Kruijf, l’opposta Nicoletti e il neoacquisto Lee, solo per fare qualche nome – che invece il buon Micoli non possiede, incanala il match a proprio favore chiudendo la contesa in quattro parziali in poco più di un’ora e mezza di gioco.

 

 

Le rossoblù si presentano al via contate con uno schieramento quasi obbligato: diagonale composta da Malinov e Malagurski, Popovic e Strunjak centrali, Sylla e Marcon in posto quattro e Cardullo libero, con le sole Boldini e Battista cambi disponibili. Ma nonostante una formazione condizionata dalle assenze, nelle prime due frazioni di gioco Malinov e compagne reggono l’urto soprattutto grazie a Marcon e Sylla che si fanno sentire in prima linea. In entrambi i periodi la Foppa è lucida e caparbia tanto da arrivare a condurre il match con quattro-cinque punti di vantaggio. Ma se nel primo set un pesante break (1-7) fa gettare alle ortiche il gap acquisito passando dal 12-16 al 19-17 che si trasformerà in un 25-22 per Conegliano, nel secondo le neroverdi riescono ad appaiare le nostre sul 23-23 (da 11-16), ma Sylla è decisiva nello sprint finale che vale 24-26 e la rimessa in parità dell’incontro.

 

 

In casa Imoco un’allergia ferma Fabris, al cui posto viene schierata Nicoletti, e coach Santarelli conferma in campo anche De Kruijf per Danesi in un assetto che ora vede Wolosz in diagonale con Nicoletti, Melandri e De Kruijf al centro, Hill e Bricio in posto quattro e De Gennaro libero. Nonostante le due sostituzioni l’Imoco Volley Conegliano non si indebolisce affatto. Anzi, preme con veemenza sull’acceleratore e trascinata da un’imprendibile Melandri (9 punti e 71 per cento nel singolo parziale) chiude velocemente la pratica con un 25-13. La Foppa incassa il colpo e tenta una timida reazione che dura solamente fino al 5-6 del quarto set, poi le padrone di casa sorpassano e allungano progressivamente fino al 25-15 che chiude i conti. Zero punti quindi per una Foppa incerottata che ora dovrà recuperare al meglio tutte le indisponibili o acciaccate in vista del difficile impegno di domenica, quando a Bergamo arriverà Novara.

 

 

Imoco Volley Conegliano-Foppapedretti Bergamo 3-1
(25-22, 24-26, 25-13, 25-15)
Imoco Volley Conegliano: Bricio 13, Fiori, Lee 2, De Kruijf 5, Cella, Melandri 15, De Gennaro (L), Danesi 4, Fabris 7, Wolosz 3, Hill 21, Nicoletti 12. Non entrata: Papafotiou. Allenatore: Santarelli.
Foppapedretti Bergamo: Strunjak 5, Malagurski 12, Battista, Popovic 7, Cardullo (L), Marcon 9, Boldini , Malinov 2, Sylla 14. Non entrate: Bettoni, Ruffa. Allenatore: Micoli.
Arbitri: Giuseppe Curto e Andrea Puecher
Durata set: 27’, 28’, 20’, 22’
Note: muri 15-5, aces 3-3, errori in battuta 13-8

Risultati 16^giornata
myCicero Volley Pesaro – Pomì Casalmaggiore 3-1 (19-25 25-23 25-16 25-21)
Imoco Volley Conegliano – Foppapedretti Bergamo 3-1 (25-22 24-26 25-13 25-15)
Igor Gorgonzola Novara – Liu Jo Nordmeccanica Modena 3-0 (25-22 29-27 25-23)
Lardini Filottrano – Savino Del Bene Scandicci 1-3 (25-22 18-25 15-25 17-25)
Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Team Monza 3-0 (25-23 26-24 25-18)
Il Bisonte Firenze – SAB Volley Legnano 3-0 (25-19 25-18 25-22)

Classifica
Imoco Volley Conegliano 44; Igor Gorgonzola Novara 39; Savino Del Bene Scandicci 36; Unet E-Work Busto Arsizio 32; Saugella Team Monza 25; myCicero Volley Pesaro 25; Liu Jo Nordmeccanica Modena 24; Il Bisonte Firenze 17; Pomì Casalmaggiore 14; Foppapedretti Bergamo 13; Sab Volley Legnano 11; Lardini Filottrano 8.

Prossimo turno
Sabato 27 gennaio, ore 20.30
SAB Volley Legnano – Unet E-Work Busto Arsizio
Pomì Casalmaggiore – Il Bisonte Firenze
Domenica 28 gennaio, ore 17
Saugella Team Monza – Imoco Volley Conegliano
Foppapedretti Bergamo – Igor Gorgonzola Novara
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Lardini Filottrano
Savino Del Bene Scandicci – myCicero Volley Pesaro

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia