La sconfitta 3-0 vs SudTirol Bolzano

Foppa, una domenica amara ma il quarto posto è conquistato

Foppa, una domenica amara  ma il quarto posto è conquistato
20 Marzo 2017 ore 09:35

Nonostante i recuperi di Partenio e Popovic, scese in campo sin dal primo scambio, è una domenica amara per la Foppapedretti Bergamo, che torna dalla trasferta di Bolzano con zero punti e un pesante 3-0 sul groppone. Pesante, ma non troppo, perché grazie alla contemporanea battuta d’arresto della Savino del Bene Scandicci in casa della Pomì Casalmaggiore, la Foppa riesce comunque a blindare matematicamente quel quarto posto che le consentirà di disputare in casa l’eventuale bella dei quarti di finale contro un avversario ancora da definire: Scandicci, Modena, Bolzano e Busto Arsizio sono racchiuse in un fazzoletto di soli due punti e l’ultimo turno (Busto-Novara, derby Scandicci-Firenze e scontro diretto Modena-Bolzano) decreterà quale sarà l’avversario rossoblù nei playoff.

 

 

Meglio non dire chi sia meglio affrontare. Tutte queste quattro formazioni nascondono al proprio interno pericolosissime insidie, pertanto lasciamo al destino la scelta dell’avversario: Scandicci è la squadra che ha eliminato la Foppa nei quarti di finale di Coppa Italia, Modena è una formazione cresciuta nella seconda parte di stagione e sta cercando di conquistare l’accesso alla Final Four di Champions League, Busto Arsizio è fra i pochi team ad aver vinto entrambi i confronti stagionali con le rossoblù e Bolzano ha reso difficile la vita nella gara d’andata e ce le ha suonate al ritorno. Già, perché la squadra di Salvagni – in campo con Pincerato in cabina di regia, S. Popovic opposta, Bauer e l’ex Zambelli al centro, Papa e Bartsch in posto quattro e l’altra ex Bruno nelle vesti di libero – si è dimostrata lucida e concentrata per buona parte del match e ha centrato una meritatissima vittoria.

 

 

La Foppa – schierata con la diagonale Lo Bianco-Partenio, Guiggi e M. Popovic al centro, Gennari e Sylla schiacciatrici e Cardullo libero – è stata capace di rimanere in partita solo per alcuni tratti del secondo e del terzo set, ma senza mai dare l’impressione di poter ribaltare a proprio favore le sorti del match. Dopo il dominio altoatesino della prima frazione (un 25-18 gestito dal 14-8), Guiggi e compagne riescono a lottare punto a punto con le avversarie di giornata, ma sul più bello (22-21 grazie a un videocheck) si spengono con Bartsch, che mette in cassaforte anche il 2-0 (25-22). Anche nel terzo parziale la Foppapedretti combatte, innescando serie di sorpassi e controsorpassi fino al 18-18, punteggio su cui Bolzano dà lo strappo decisivo e chiude il match con una doppietta di Bartsch (15 punti).

 

SudTirol Bolzano-Foppapedretti Bergamo 3-0
(25-18, 25-22, 25-20)
SudTirol Bolzano: Bauer 12, Papa 14, Pincerato 4, S. Popovic 5, Bartsch 15, Zambelli 9, Bruno (L). Non entrate: Bertone, Zancanaro, Ikic, Spinello, Rossi Matuszkova. Allenatore: Salvagni.
Foppapedretti Bergamo: Mori 2, Suelen, Partenio 7, M. Popovic 8, Gennari 8, Cardullo (L), Guiggi 11, Battista 2, Lo Bianco 1, Sylla 8. Non entrate: Venturini, Paggi. Allenatore: Lavarini.
Arbitri: Alessandro Oranelli e Gianni Bartolini
Durata set: 26′; 27′; 28′. Totale 81′
Note: muri 8-6, battute vincenti 6-1, battute sbagliate 2-5

Risultati 21^ giornata
Imoco Volley Conegliano – Liu Jo Nordmeccanica Modena 3-2 (25-18, 25-20, 20-25, 23-25, 15-11)
Pomì Casalmaggiore – Savino Del Bene Scandicci 3-1 (25-23, 23-25, 25-19, 25-21)
Igor Gorgonzola Novara – Club Italia Crai 3-0 (25-18, 25-23, 25-13)
Sudtirol Bolzano – Foppapedretti Bergamo 3-0 (25-18, 25-22, 25-20)
Il Bisonte Firenze – Metalleghe Montichiari 3-1 (25-17, 25-22, 20-25, 25-21)
Saugella Team Monza – Unet Yamamay Busto Arsizio 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15)

Classifica
Imoco Volley Conegliano 53, Pomì Casalmaggiore 46, Igor Gorgonzola Novara 44, Foppapedretti Bergamo 37, Savino Del Bene Scandicci 32, Liu Jo Nordmeccanica Modena 31, Sudtirol Bolzano 31, Unet Yamamay Busto Arsizio 30, Il Bisonte Firenze 28, Saugella Team Monza 19, Metalleghe Montichiari 17, Club Italia Crai 10*.
*retrocessa in A2

Prossimo turno (ultima giornata)
Sabato 25 marzo, ore 20.30
Unet Yamamay Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara
Foppapedretti Bergamo – Imoco Volley Conegliano
Metalleghe Montichiari – Pomì Casalmaggiore
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Sudtirol Bolzano
Savino Del Bene Scandicci – Il Bisonte Firenze
Club Italia Crai – Saugella Team Monza

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia