PalaNorda, 11 marzo, 20.30

Foppa, tanti dubbi e poche certezze ma basteranno per dare il meglio

Foppa, tanti dubbi e poche certezze ma basteranno per dare il meglio
10 Marzo 2017 ore 09:05

Dopo due settimane senza incontri ufficiali dovuti alla pausa per la final four di Coppa Italia – in cui Conegliano è uscita vincitrice dopo aver già vinto anche la Supercoppa Italiana l’8 dicembre scorso – riprende il cammino in campionato della Foppapedretti Bergamo, che sabato al PalaNorda ospita la Pomì Casalmaggiore, seconda in classifica e fresca vincitrice del quarto di finale d’andata di Coppa Cev in casa dell’Allianz MTV Stoccarda. L’obiettivo è quello di provare a racimolare qualche punto per mettere definitivamente in cassaforte almeno l’attuale quarta posizione, ma la sfida contro le casalasche – che pure arriveranno a Bergamo in non perfette condizioni – sarà piuttosto difficile.

 

 

In primis perché, indiscutibilmente, la Pomì è una squadra di valore. Partendo dall’esperto allenatore Gianni Caprara – alla Foppa dal 2003 al 2005 ed ex coach di Perugia, Piacenza, Novara, Villa Cortese, oltre che della nazionale russa – e per un organico di qualità. Buona parte delle ragazze in rosa quest’anno fa parte del gruppo che la stagione scorsa trionfò in Champions League (le statunitensi Lloyd e Gibbemeyer, la serba Stevanovic, capitan Tirozzi e il libero Sirressi), a cui si sono aggiunte l’opposta croata Fabris e l’ex foppina Lucia Bosetti, rientrata in Italia dopo l’esperienza in Turchia. Né Fabris, operata nei giorni scorsi al ginocchio sinistro, e probabilmente né Tirozzi scenderanno in campo al PalaNorda. Al loro posto Caprara dovrebbe mandare in campo la 41enne Carmen Turlea – a Bergamo dal 2001 al 2003 e autrice di 24 punti nella recente gara di Cev – e Anastasia Guerra, la scorso campionato al Club Italia.

 

 

Ma oltre a preoccuparsi delle avversarie, Lavarini sarà costretto a guardare con estrema attenzione in casa propria, valutando con scrupolosità le condizioni fisiche di ogni singola atleta, considerando l’attuale sovraffollamento dell’infermeria rossoblù. Con Skowronska fuori, Partenio anche – la schiacciatrice veneta non si allena praticamente da due settimane a causa di un problema a un occhio – e Popovic e Gennari non al top della condizione, Lavarini si ritrova con le atlete contate. La certezza sta in Lo Bianco, Guiggi, Sylla e Cardullo, che saranno sicuramente nello schieramento titolare, così come Gennari stringerà ancora una volta i denti e ci sarà, mentre Popovic dovrebbe iniziare la gara in panchina con capitan Paggi, che fin qui ha ben sostituito Mina, in campo dall’inizio. L’altro dei tanti dubbi riguarda l’ultimo martello: per esclusione dovrebbe essere il giorno di Anna Venturini, al debutto da titolare. Ma non è nemmeno da escludere la soluzione in cui potrebbe essere schierata una diagonale con Lo Bianco e Guiggi, con Paggi e Popovic al centro, Sylla e Gennari in posto quattro e Cardullo libero, oppure – soluzione ancor meno probabile, ma non impossibile – che Lavarini getti nella mischia una ragazza del settore giovanile fra Rossi e Battista, quest’ultima spesso aggregata con la prima squadra e che ben ha impressionato nel test infrasettimanale contro Montichiari.

 

 

Così in campo (PalaNorda, Bergamo, 11 marzo ore 20.30, diretta RaiSport):
Foppapedretti Bergamo: Lo Bianco, Venturini, Guiggi, Paggi, Sylla, Gennari, Cardullo (L). Allenatore: Lavarini. A disposizione: Mori, Partenio, Popovic, Suelen.
Pomì Casalmaggiore: Lloyd, Turlea, Stevanovic, Gibbemeyer, L. Bosetti, Guerra, Sirressi (L). Allenatore: Caprara. A disposizione: Peric, Tirozzi, Zuleta, Gibertini, Bacchi.
Arbitri: Umberto Zanussi e Massimo Florian

Il programma della 20^ giornata
Sabato 11 marzo, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Foppapedretti Bergamo – Pomì Casalmaggiore
Domenica 12 marzo, ore 17
Unet Yamamay Busto Arsizio – Imoco Volley Conegliano
Liu Jo Nordmeccanica Modena – Il Bisonte Firenze
Savino Del Bene Scandicci – Igor Gorgonzola Novara
Metalleghe Montichiari – Club Italia Crai
Saugella Team Monza – Sudtirol Bolzano

Classifica
Imoco Volley Conegliano 49, Pomì Casalmaggiore 40, Igor Gorgonzola Novara 39, Foppapedretti Bergamo 37, Savino Del Bene Scandicci 31, Unet Yamamay Busto Arsizio 28, Liu Jo Nordmeccanica Modena 27, Sudtirol Bolzano 25, Il Bisonte Firenze 25, Saugella Team Monza 17, Metalleghe Montichiari 14, Club Italia Crai 10.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia