a bottanuco

Si getta dal furgone (rubato) in corsa e ferisce un anziano

Arrestato un pregiudicato di origine rumena: era privo della patente di guida

Si getta dal furgone (rubato) in corsa e ferisce un anziano
Cronaca Ponte San Pietro e Isola, 16 Giugno 2021 ore 10:28

È fuggito a bordo di un autocarro rubato. Quindi, sentitosi messo alle strette, ha abbandonato il mezzo pesante ancora in movimento che, privo del conducente, è uscito di strada perdendo parte del materiale che ha ferito un anziano.

A finire in manette nella tarda mattinata di ieri (martedì 15 giugno), arrestato dai carabinieri di Treviglio, è stato un pregiudicato di origine rumena di 38 anni, in Italia senza fissa dimora. L’uomo è stato intercettato a Bottanuco dai militari della stazione di Capriate San Gervasio, lungo la strada provinciale 170, mentre era al volante dell’Iveco rubato l’11 giugno a Melzo.

All’alt della pattuglia non si è fermato, ma ha invece accelerato tentando di far perdere le proprie tracce. A un certo punto ha però deciso di abbandonare il veicolo mentre era ancora in movimento. L’autocarro è uscito di strada perdendo parte dei materiali di risulta di cui era carico e ha abbattuto il muretto di una recinzione condominiale.

È stato allora che un anziano passante è stato ferito, riportando escoriazioni e lividi su diverse parti del corpo. Lesioni giudicate guaribili in quindici giorni. Il trentottenne nel frattempo è stato raggiunto a piedi dai carabinieri, che l’hanno bloccato e arrestato.

Dalle verifiche eseguite in comando è emerso anche che l’uomo era privo della patente di guida. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando di Treviglio in attesa del processo di convalida, che si terrà nella mattinata odierna al tribunale di Bergamo.