L'indagine

Furto in gioielleria a Sondrio, arrestata una 59enne a Bergamo

Colpo insieme a una complice fingendosi una cliente

Furto in gioielleria a Sondrio, arrestata una 59enne a Bergamo
Bergamo, 06 Febbraio 2020 ore 16:31

Gli Agenti della Polizia di Stato della Questura di Sondrio, unitamente ai colleghi della Questura di Bergamo, hanno tratto in arresto Claudia Reinard, 59 anni, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Sondrio. La donna è accusata di aver messo a segno un furto nell’agosto scorso ai danni di una gioielleria in centro città.

Si è costituita perché aveva il fiato sul collo. Claudia Reinard, persona nota alle forze dell’ordine, insieme alla complice Serena Demetrio si era impossessata il 10 agosto 2019 di alcuni gioielli. Lo aveva fatto fingendosi una cliente e distraendo il gioielliere. Questi si era infatti accorto di essere stato derubato solo una volta che le due si erano ormai allontanate. Gli investigatori della Questura di Sondrio avevano da subito ricostruito l’accaduto grazie anche all’ausilio del sistema di videosorveglianza e il 30 agosto avevano tratto in arresto Serena Demetrio, rintracciata dagli operatori della Squadra Mobile in provincia di Bergamo. Ieri, mercoledì 5 febbraio 2020, anche la Reinard ormai certa che la polizia era sulle sue tracce, ha deciso di costituirsi presso la Questura di Bergamo dove è stata arrestata.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia