La trasferta non fa più male: Genoa battuto

La trasferta non fa più male: Genoa battuto
08 Dicembre 2017 ore 18:58

L’Atalanta ha battuto il Genoa a Marassi. Risultato finale 1-2.

45′ – Cinque minuti di recupero

38′ – Ricci sostituisce Rigoni (G)

31′ – Esce Pandev sostituito da Omeonga

29′ – Miracolo di Perin che para un colpo di testa ravvicinato di Palomino, poi Caldara sottoporta non tocca il pallone per un altro riflesso del portiere genoano. Grande occasione per l’Atalanta.

28′ – De Roon ha la palla del 3-1, ben imbeccato da Gomez, ma calcia troppo debolmente

25′ – Esce Ilicic ed entra Cornelius

21′ – Esce Laxalt ed entra Lapadula (G)

20′ – Grande azione dell’Atalanta in ripartenza. Bellissimo scambio De Roon-Hateboer, il numero 33 atalantino cerca Cristante in area, che non riesce a concludere.

15′ – Ammonito Pandev per fallo su Freuler

14′ – Ammonito De Roon per fallo su Pandev

11′ – Taarabt si presenta davanti a Berisha e calcia addosso al portiere, ma era in posizione di fuorigioco.

9′ – De Roon sostituisce Petagna

7′ – Atalanta in vantaggio. Punizione battuta dalla sinistra da Ilicic sul secondo palo, Masiello si inserisce e colpisce di testa, la palla finisce nel sacco.

5′ – Esce Toloi ed entra Palomino. Gasperini urla ai suoi: «Ci stanno mangiando».

4′ – Pandev si divora il gol per due volte! Strepitoso assist in verticale di Bertolacci per il macedone, che davanti a Berisha si fa ipnotizzare prima di sinistro e poi di destro.

1′ – Il Genoa riparte all’attacco e si rende pericoloso con Taarabt.

Secondo tempo

Il primo tempo finisce in parità (1-1) fra Genoa e Atalanta. La squadra di Ballardini ha condotto il gioco per lunghi tratti e ha trovato il vantaggio immediato con Bertolacci. L’Atalanta in affanno si è resa pericolosa solo sulle palle inattive fino alla fine della prima frazione quando Ilicic, apparso appannato fino a quel momento, ha trovato con bravura il gol del pareggio, ben servito da Petagna.

48′ – Occasione per il Genoa: Pandev salta l’avversario e allarga a sinistra per Taarabt, conclusione mancina da ottima posizione che termina alta sopra la traversa.

44′ – Pareggio dell’Atalanta. Petagna si libera dopo un scontro con Zukanovic e serve Ilicic, perfetto controllo in area e destro vincente sul secondo palo. Proteste dei genoani, ma l’arbitro convalida la rete dopo aver verificato l’azione con il Silent Check

39′ – Ennesima brutta palla persa da Ilicic a metà campo, il numero 72 nerazzurro oggi sembra spento.

35′ – Bel tiro di Rosi dal limite dell’area si spegne di poco a lato della porta difesa da Berisha. Gasperini inverte Ilicic e Gomez.

33′ – Un errore di Toloi favorisce un cross basso di Rosi per Rigoni che per poco non impatta col pallone. Altro grosso pericolo per l’Atalanta.

25′ – Punizione pennellata al centro di Gomez, Toloi di testa svetta e indirizza il pallone sul secondo palo, ma Perin compie una grande parata in tuffo.L’Atalanta sta aumentando l’aggressività sui portatori di palla del Genoa.

24′ – Fallo su Gomez, ammonito Izzo.

18′ – Genoa vicino al raddoppio: cross corto di Pandev, tentativo in rovesciata di Taarabt respinto dai difensori atalantini. Irrompe Laxalt ce tira un destro rasoterra mirato sul primo palo: fuori di pochissimo.

15′ – L’Atalanta cerca di riordinare le idee e alza il baricentro. Dopo una respinta della difesa rossoblu, Freuler si trova il pallone al limite dell’area e calcia col destro al volo a foglia morta, la palla si abbassa ma colpisce la traversa.

10′ – Ammonito Masiello

4′ – Genoa subito in vantaggio! Bella azione orchestrata da Pandev e Taarabt, che effettua l’assist a Bertolacci al limite dell’area: sinistro telecomandato con la palla che si insacca a fil di palo. Gasperini furibondo. L’Atalanta è partita con un atteggiamento svogliato e ha concesso ai rossoblu di prendere in mano le redini della gara.

Primo tempo

A Marassi alle 19 andrà in scena Genoa-Atalanta, gara valida per la 16^ giornata di Serie A. Dopo i sorteggi di Europa League, che per la Dea hanno pescato il Borussia Dortmund («la squadra più forte», a detta di Gasperini), Genova per l’Atalanta, che è all’inseguimento dei piani alti del campionato, è il crocevia d’Europa. Per vincere il mister nerazzurro punta sui tre tenori: Ilicic, Petagne e Gomez. Ballardini deve fare a meno di Lapadula. Gasperini, che per anni ha allenato il Genoa, è stato accolto dallo stadio con una standing ovation. Il Genoa in casa non ha mai vinto, così come i nerazzurri in trasferta. Tocca ad entrambe le squadre cercare la vittoria con più mordente.

FORMAZIONI UFFICIALI

Genoa (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Taarabt, Pandev. All.: Davide Ballardini.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Iličić, Gomez; Petagna. All.: Gian Piero Gasperini.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia