Cronaca
a lallio

Pistola rubata sotto il materasso: in carcere un 33enne

Quando i carabinieri di Curno hanno bussato per la perquisizione, il giovane ha gettato il caricatore nel giardino del vicino e ha tentato di nascondersi nel capanno degli attrezzi. È accusato di detenzione illegale di arma da fuoco e ricettazione

Pistola rubata sotto il materasso: in carcere un 33enne
Cronaca Treviolo e Lallio, 06 Ottobre 2021 ore 10:57

Quando i carabinieri hanno bussato per la perquisizione si è nascosto all’interno del capanno degli attrezzi, lanciando il caricatore con i proiettili nel giardino della casa adiacente. In carcere, accusato di detenzione illegale di arma da fuoco e ricettazione, è finito un uomo di 33 anni, residente a Lallio.

Il trentatreenne si trovava all’interno della propria abitazione quando si sono presentati alla porta i carabinieri di Curno. Dopo aver capito cosa stava per accadere, il giovane ha tentato di disfarsi del caricatore, contenente 7 cartucce calibro 9x21, e di nascondersi.

I militari lo hanno però scovato, trovando anche il caricatore e, all’interno della camera da letto, sotto il materasso, una pistola Bul Bul M-5. Un’arma che è risultata rubata. Il trentatreenne è stato arrestato e portato in caserma, prima di essere trasferito nel penitenziario di via Gleno.