Dove e quando

I giovani anticipano Inter-Atalanta Quattro match in quattro categorie

I giovani anticipano Inter-Atalanta Quattro match in quattro categorie
11 Novembre 2017 ore 10:24
[In apertura, le Giovanissime esultano dopo un gol. Foto Atalanta.it]

 

Ci apprestiamo ad accogliere uno dei fine settimana meno dispendiosi dal punto di vista fisico e della lontananza per le formazioni giovanili dell’Atalanta. Tutte le truppe che stanno tenendo alto il nome della società di Antonio Percassi saranno infatti impegnate entro i confini del territorio lombardo e nessun gruppo si allontanerà troppo dalla tana orobica. Intrecci interessanti tra le giovani promesse di Inter e Atalanta che si sfideranno in ben quattro categorie.

 

[Giovanni Bosi, allenatore dell’Under 17. Foto Atalanta.it]

 

Partendo dai più grandi, i giocatori che compongono la rosa Primavera non scenderanno in campo e si alleneranno aspettando di tornare agli impegni ufficiali la prossima settimana. I ragazzi di Massimo Brambilla potranno godersi sette giorni di tranquillità guardando dall’alto in basso tutte le squadre che partecipano al campionato Primavera 1. Meritato relax per una compagine in grado di stupire tutti giocando un ottimo calcio offensivo votato al possesso palla e alla creazione di numerose occasioni da gol. Disputeranno la sesta giornata del girone B della Berretti i calciatori di Stefano Lorenzi, i quali si troveranno di fronte il Sudtirol. Poco il distacco in graduatoria tra le due formazioni, con i nerazzurri appaiati in terza posizione a più uno sugli Altoatesini; i biancorossi di Massimiliano Caliari potranno contare sulle marcature del centrocampista Andrea Gasparini, già autore di tre sigilli. La partita andrà in scena oggi, sabato 11, alle ore 14.30 a Zingonia e dovrebbe presto sorridere ai padroni di casa, a meno di clamorose sorprese. Cerca la quarta vittoria consecutiva, che significherebbe dare un segnale importante alle altre squadre, Giovanni Bosi con i suoi giocatori. Gli orobici Under 17 sfideranno in trasferta i rivali nerazzurri di Milano domenica 12 alle ore 15 in un match che si preannuncia molto interessante. Il Biscione schiererà il bomber Edoardo Vergani, in grado di mettere la sfera in rete sei volte in sette presenze, numeri importanti che dovranno essere tenuti in considerazione dalla difesa di Cortinovis e compagni. Sicuramente arginare il talento di Segrate non sarà facile ma vorrebbe dire dimezzare il peso offensivo degli uomini di Andrea Zanchetta. Quest’ultimo sta facendo un buon lavoro all’ombra della Madonnina ed è riuscito a portare la sua squadra in zona playoff valida per le qualificazioni alle fasi finali.

 

[I ragazzi dell’Under 16, foto Atalanta.it]

 

Anche i più giovani dell’Under 16 affronteranno l’Internazionale in un test importante per entrambe le squadre. L’Atalanta dovrà tornare al successo dopo la sconfitta di Roma contro i biancocelesti della Lazio ma non avrà vita facile domenica 12 alle 15 a Zingonia; gli ospiti, infatti, arriveranno al Centro Bortolotti per continuare a stupire e provare a tenere il passo della capolista capitolina. Una sconfitta, per i ragazzi di Marco Zanchi sarebbe difficile da digerire e vorrebbe dire salutare il treno delle prime della classe, che andrebbero a più otto dai bergamaschi. Da segnalare tra gli orobici l’assenza di uno degli uomini chiave capace di trascinare la squadra al successo in diverse occasioni, il capitano Simone Panada, che ha collezionato la quinta ammonizione nella scorsa gara e sarà quindi squalificato; un’esclusione pesante che non dovrà essere considerata un alibi in caso di sconfitta. Nonostante il cammino in campionato sia ancora lungo, questo big match rappresenta uno dei crocevia della stagione dei nerazzurri, un appuntamento da non fallire. L’Under 15 scenderà in campo domenica 12 alle 11 nella tana dell’Atalanta contro i pari età dell’Inter. Un match elettrizzante che determinerà chi è la formazione più forte del Girone B. La Beneamata, a punteggio pieno dopo otto giornate disputate, non ha intenzione di fermarsi e farà di tutto per proseguire la striscia di vittorie. I nerazzurri saranno un osso duro per misurare i veri progressi della truppa di Andrea Di Cintio, uno scontro entusiasmante che arriva nel momento migliore di entrambe le compagini: sarà la sfida di Alessio Rosa (8 gol) contro Alessandro Politi (5 reti), due attaccanti veri che hanno le marcature nel sangue.

Affronteranno l’Inter anche le Giovanissime Femminili, domenica 12 alle ore 14.30, per proseguire il monologo in campionato. Un test difficile per le ragazze di Stefano Oriunto contro una squadra che sta dimostrando di valere moltissimo e di poter lottare con le società di vertice. Impegnati fuori casa di fronte al Lumezzane sia i Giovanissimi Regionali che i fascia B, rispettivamente sabato 11 alle 15 a Collebeato e domenica 12 alle 9 a Castegnato. Dovrebbero avere vita facile i piccoli gioielli di Zingonia contro due formazioni che non sono ancora riuscite ad ingranare e si trovano nei bassifondi delle classifiche.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia