Un disegno di uniformità

Grandi notizie per la Briantea Sarà un boulevard dello shopping

Grandi notizie per la Briantea Sarà un boulevard dello shopping
07 Ottobre 2016 ore 05:30

La Briantea diventa un gran boulevard dello shopping e del tempo libero. Molte e di spicco le nuove aperture, prime fra tutte quelle di McDonald e Obi. Ma non solo: è in programma anche un piano del Comune, denominato «TS2», che darà maggiore uniformità e bellezza estetica a questo grande centro per lo shopping a cielo aperto.

Percorrendo la strada provinciale 342 quasi al confine con Bergamo, ci si imbatte oggi in un edificio in costruzione, abbastanza alto e imponente, posizionato sul lato nord della strada. Molti si saranno chiesti che cosa stia per sorgere su questa via, già così ricca di strutture imponenti e insegne luminose, di ristoranti e punti della grande distribuzione, birrerie, concessionarie, negozi di arredo per la casa e tanto altro.

 

 

Tutto comincia nel 2010, quando la Ced e la Res si accordarono per realizzare un complesso commerciale e residenziale in questo spazio. Col passare del tempo e vista anche la crisi perdurante, il tutto si è ridimensionato. «In un primo momento si è attuata una riduzione delle cubature, poi la stessa convenzione è stata sciolta, perché i due imprenditori avevano tempi ed esigenze diverse – ha spiegato il sindaco Perlita Serra -. La Ced ha deciso di riqualificare altri immobili già in suo possesso, come quello dell’Officina dei sapori e Prix, mentre la Res ha riconvertito l’immobile in questione. Con una cubatura ridotta, sta portando a compimento in questi mesi la realizzazione di spazi commerciali e per il settore terziario. Ai quali si aggiungerà del residenziale, sul lato verso la collina».

 

briantea-01

 

Ma, per i più curiosi, le novità sono ben più succulente: tra i commerciali che apriranno nell’immobile in costruzione ci sarà infatti anche la celeberrima catena di fast food del pagliaccio vestito di giallo e rosso, McDonald. «Avevano già cercato degli spazi all’interno dei nostri confini comunali in altre cinque occasioni», ha proseguito Perlita Serra. Un altro franchising molto noto che dovrebbe aprire nel medesimo stabile è il Roadhouse. L’altra interessante novità riguarda lo spazio che ultimamente è stato occupato da Self, dopo aver visto in passato la presenza del Brico Center e prima ancora di Castorama. «Aprirà Obi; curiosamente, pur cambiando svariate volte il nome del rivenditore, la tipologia merceologica rimane sempre la medesima. L’edificio sarà di colore giallo e arancione, come già vi può vedere; verranno al contempo riqualificati il parcheggio antistante e la rotatoria», ha osservato l’assessore all’Edilizia privata Vito Conti.

 

briantea-02

 

Oltre a questa novità, quando si discute della Briantea non si può esulare dal masterplan TS2, denominato «Briantea Nova», presentato dall’architetto Filippo Simonetti, già assessore all’Urbanistica di Treviglio dal 2006 al 2008, all’interno del Pgt del 2013. «Un disegno che possa uniformare un poco una zona che invece è nata e si è sviluppata casualmente, senza coerenza di sorta. L’idea è quella di installare una serie omogenea di luci a Led sul lato nord insieme a elementi di verde, progettati con attenzione alla qualità cromatica degli elementi arborei ed arbustivi. Sull’altro lato si pensava invece a delle quinte verdi che diano unità a uno scenario così eterogeneo», ha spiegato il sindaco. Da una parte le luci ridurranno o annulleranno il disordine delle strutture di media lontananza, dall’altra le siepi basse e le quinte arboree creeranno dei volumi omogenei che daranno una scansione in stanze a questa grande area.

Il piano riguarderà poi anche altri aspetti non meno importanti: la riduzione della visibilità dei parcheggi, la realizzazione di un percorso ciclopedonale dalle Crocette a Longuelo e una ben calibrata ridefinizione del sistema degli accessi, indirizzata verso la riduzione, ove possibile. «Anche la pubblicità verrà uniformata; cartelloni e insegne avranno un denominatore comune», ha detto Vito Conti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia