controlli

Quatto ragazzini pizzicati in gruppo a Zanica: multa di 400 euro a ciascuno

A denunciare il fatto il sindaco Luigi Locatelli: «Confidavo in un maggior senso di responsabilità. Dispiace»

Quatto ragazzini pizzicati in gruppo a Zanica: multa di 400 euro a ciascuno
Zanica, Levate e Comun Nuovo, 05 Maggio 2020 ore 15:04

Senso di responsabilità. Ora siamo chiamati a questo, che si chiami ripartenza, “fase 2” o in qualsiasi altro modo, perché con il ritorno al lavoro di migliaia di persone si fa sempre più concreto il rischio di una crescita dei contagi.

Un appello al senso civico lo ha rivolto ai propri concittadini anche il sindaco di Zanica, Luigi Locatelli, ma ha dovuto constatare di aver confidato (invano) in «un maggior senso di responsabilità».

Nella serata di lunedì 4 maggio quattro ragazzi sono stati infatti pizzicati dalle forze dell’ordine mentre si trovavano in allegra compagnia, ignorando le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm, e ognuno di loro è stato sanzionato con una multa del valore di 400 euro.

«Ho chiesto alle forze dell’ordine di porre attenzione a comportamenti non conformi – prosegue il primo cittadino -. I ragazzi sono stati sanzionati così come prevede il Dpcm: 400 euro ciascuno. Dispiace veramente, ma che non si dica che questa cosa è sconosciuta. Da oggi per qualcuno anche molto salata».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia