gesti di solidarietà

I Fantacherubini suonano l’inno della Champions per aiutare Bergamo

I Fantacherubini suonano l’inno della Champions per aiutare Bergamo
28 Marzo 2020 ore 08:04

I Fantacherubini non sono solo una formazione al Fantacalcio, sono soprattutto giovani musicisti e formano l’Orchestra giovanile Luigi Cherubini fondata e diretta dal Maestro Riccardo Muti. In questi giorni, come tutti gli italiani, vivono separati nelle loro case in isolamento da epidemia e hanno avuto la brillante idea di poter aiutare Bergamo a loro modo. Suonando in contemporanea, seppure a distanza, hanno registrato la loro interpretazione della musichetta della Champions, che in questi mesi ha tanto rallegrato la città di Bergamo con le gesta dell’Atalanta e che vuole essere un invito alla speranza per i giorni a venire.

Luca Betti (tromba), Simone Castiglia, Francesco Ferrati (violini), Alfonso Bossone, Davide Mosca (viole), Simone De Sena, Matteo Bodini (violoncelli), Claudio Cavallin (contrabbasso), Nicola Terenzi (trombone), Alessandro Iezzi (tuba), Sebastiano Nidi (corno) e Saverio Rufo (percussioni) hanno ripreso il link del Cesvi che raccoglie fondi per partecipare alla soldiarietà collettiva nei confronti dell’ospedale Papa Giovanni. «Noi del Fantacherubini – scrivono sul loro profilo Instagram -, come molti altri colleghi, abbiamo voluto mandare un messaggio musicale di vicinanza a tutti quelli che in questo momento stanno lottando contro questa pandemia. Un augurio speciale alla città di Bergamo, a tutti i medici e infermieri in prima linea in questo momento di grande difficoltà».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia