Cronaca
Sanità

I sindacati dei medici a Fontana: «Più attenzione a ciò che conta e meno vetrine elettorali»

Oggi il presidente di Regione Lombardia, ricandidato, incontrerà a Spirano gli operatori sanitari bergamaschi per ringraziarli

I sindacati dei medici a Fontana: «Più attenzione a ciò che conta e meno vetrine elettorali»
Cronaca 13 Dicembre 2022 ore 15:47

Questo ringraziamento, per di più «tardivo di tre anni, oltretutto in periodo elettorale» e che li avrebbe «autorizzati a lasciare la propria attività istituzionale per partecipare all'evento, proprio nel rush finale del 2022 per il recupero delle liste d'attesa», i sindacati proprio non lo vogliono celebrare.

È così che Anao-Assimed Asst Papa Giovanni XXIII, insieme ad Anaao-Assomed Asst Bergamo Ovest e Bergamo Est, non saranno presenti oggi, martedì 13 dicembre, a Spirano (PalaSpirà), dove all 18.00 il presidente Attilio Fontana e l'Assessore Guido Bertolaso incontreranno, su invito di Ats Bergamo, gli operatori sanitari bergamaschi per ringraziarli dello straordinario sforzo per la lotta al Coronavirus. La loro protesta si aggiunge a quella dei familiari delle vittime, iscritti all'Associazione #Sereniesempreuniti.

L'invito aveva in sé un'aggiunta singolare: «la partecipazione alla manifestazione è da intendersi in orario di servizio, quindi i Dirigenti sono autorizzati a lasciare la propria attività istituzionale per partecipare all'evento», riportano i sindacati, che commentano: «Sarebbe stato più opportuno garantire assunzioni adeguate alle necessità, maggiore considerazione per il merito e la competenza, oltre che ambienti di lavoro che non siano fonte di stress e demotivazione. In sintesi, le segreterie Anaao-Assomed delle Asst della provincia di Bergamo vorrebbero «più attenzione alle cose che contano e meno alle vetrine, tanto più se pre-elettorali».

Seguici sui nostri canali