Da tutta Italia

Il comitato Noi Denunceremo annuncia un secondo “denuncia day”: sarà lunedì 13

Saranno presentati ulteriori 100 esposti. Il ritrovo è previsto in Piazza Dante a partire dalle ore 9.30, davanti alla Procura di Bergamo

Il comitato Noi Denunceremo annuncia un secondo “denuncia day”: sarà lunedì 13
Bergamo, 07 Luglio 2020 ore 13:49

Dopo le prime 50 denunce depositate il 10 giugno scorso, il comitato “Noi Denunceremo – Verità e Giustizia per le vittime di Covid-19” lunedì 13 luglio sarà nuovamente in Procura per consegnare ai magistrati bergamaschi ulteriori cento esposti in occasione di un secondo “Denuncia Day”.

Le persone aderenti al comitato si ritroveranno in Piazza Dante a partire dalle 9.30 per chiedere ancora una volta verità e giustizia per i propri cari, scomparsi durante la pandemia. I denuncianti arriveranno non soltanto dalla Bergamasca e dal Nord Italia, ma anche dalle Regioni del Centro-Sud; numerose sono, infatti, le testimonianze raccolte da Roma, dalla Puglia o dalla Campania.

Gli esposti riguardano, in particolare, la mancata informazione dei rischi legati al virus, la carenza di dispositivi di protezione individuale a disposizione del personale sanitario, una mancata gestione efficace e tempestiva dei pazienti Covid a domicilio, la mancata istituzione della zona rossa in Val Seriana e gestione del pronto soccorso dell’ospedale di Alzano Lombardo (chiuso e riaperto nel giro di due ore il 23 febbraio scorso).

Infine, sono attualmente al vaglio del pool di legali che affianca il Comitato altrettante denunce, che verranno presentate in Procura verosimilmente entro la fine dell’estate.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia