Coronavirus

Il Comune chiude fino al 3 aprile i parchi, l’Orto botanico, Astino, l’Edoné e il Polaresco

Il Comune chiude fino al 3 aprile i parchi, l’Orto botanico, Astino, l’Edoné e il Polaresco
Bergamo, 10 Marzo 2020 ore 17:09

Proseguono le misure preventive messe in atto per contrastare il proliferare del Coronavirus e arginare il crescere dei contagi. Fondamentale, come ripetuto costantemente dalle autorità, è evitare gli assembramenti e i luoghi particolarmente affollati.

Per questa ragione, il Comune di Bergamo ha pubblicato sul proprio sito internet un’ordinanza che stabilisce, fino al 3 aprile incluso, la chiusura al pubblico di tutti i parchi, i giardini e le aree verdi comunali dotati di servizio di apertura e di chiusura, quindi con recinzioni e cancelli di accesso. Inoltre, saranno interdetti al pubblico anche l’Orto Botanico di Città Alta, di Astino, e gli spazi giovani dell’Edoné e del Polaresco.

L’ordinanza è stata comunicata al prefetto di Bergamo ed è immediatamente esecutiva.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia