giorni di festa?

Il Covid annulla feste, botti e fuochi d’artificio nella notte di Capodanno

Il Covid annulla feste, botti e fuochi d’artificio nella notte di Capodanno
Cronaca 14 Dicembre 2020 ore 10:09

Nessun veglione, countdown o spettacolo pirotecnico. Il 2020 si chiuderà in silenzio, senza la gente in piazza a brindare allo scoccare della mezzanotte. La notte di San Silvestro passerà come fosse una serata uguale alle altre 364 segnate sul calendario, anche perchè complice il coprifuoco chiunque alle 22 dovrà essere a casa. Un ulteriore batosta per gli operatori del settore, già piegati da dieci mesi di appuntamenti annullati: feste private, sagre o matrimoni. Problema aggravato anche dal fatto che i contagi da Covid, almeno per il momento, non lasciano intravedere spiragli positivi per il prossimo anno. Come dichiarato all’Eco di Bergamo da Luca Sanna, titolare della Harmonia Mundi di Treviglio e referente regionale dell’Associazione dei pirotecnici italiani, «ad oggi non è il programma nessuno spettacolo».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità