Da domenica 13 settembre

Parco Caprotti chiude al pubblico: servirà per la ricreazione della scuola di via Pradello

L'ordinanza comunale sarà valida (salvo modifiche) per tutto l'anno scolastico. Il plesso scolastico già da tempo utilizza il parco per la ricreazione dei bambini, non disponendo di uno spazio esterno adeguato

Parco Caprotti chiude al pubblico: servirà per la ricreazione della scuola di via Pradello
Bergamo, 11 Settembre 2020 ore 16:32

Il giardino comunale Caprotti, che collega via Verdi e via Tasso, da domenica 13 settembre e per tutto l’anno scolastico potrà essere utilizzato soltanto dagli alunni della scuola primaria Locatelli e da quelli della scuola d’infanzia Centro di via Pradello. Tradotto: sarà chiuso al pubblico.

A comunicarlo è Palazzo Frizzoni, che ne ha disposto la chiusura. La ragione deriva dal fatto che il plesso scolastico di via Pradello non dispone di uno spazio esterno per la ricreazione e l’intervallo adeguato al numero di alunni e docenti. La scuola utilizza infatti già da tempo il giardino Caprotti, creando una situazione di promiscuità con i cittadini che le norme di prevenzione anti-Covid non consentono più. Il Comune ha quindi accolto la richiesta della dirigente scolastica, Sonia Claris, di usufuire del giardino in esclusivo, consentendo ai bambini di goderne in sicurezza.

L’applicazione dell’ordinanza potrà essere modificata sulla base degli effetti prodotti, anche in relazione all’andamento della situazione epidemiologica e all’adozione di eventuali ulteriori provvedimenti emanati dalle autorità.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia