Menu
Cerca
la campagna di massa

Il portale di Poste pronto alla partenza. Vaccinazioni concentrate su grandi hub

Le vaccinazioni massive saranno concentrate su un numero più ristretto di grandi hub, mentre i poli più piccoli potrebbero restare a disposizione di specifiche categorie

Il portale di Poste pronto alla partenza. Vaccinazioni concentrate su grandi hub
Cronaca 31 Marzo 2021 ore 09:46

Sembra ormai in dirittura d’arrivo l’attivazione del portale gestito da Poste Italiane in vista della campagna vaccinale di massa, che in Lombardia dovrebbe partire dal 12 aprile. Il nuovo portale potrebbe infatti essere operativo addirittura venerdì, entro Pasqua.

Poste Italiane ha però evidenziato una necessità: concentrare le vaccinazioni di massa su un numero più ristretto di grandi hub, mentre i poli di più piccole dimensioni potrebbero restare a disposizione di specifiche categorie.

Nella fase iniziale delle vaccinazioni di massa potrebbero quindi essere esclusi quelli di Antegnate, Mapello e Spirano. Ogni variazione potrebbe comunque essere suscettibile di modifiche in corso d’opera, sulla base della valutazione dell’andamento delle somministrazioni e della disponibilità di vaccini.

I primi a essere coinvolti nelle vaccinazioni di massa saranno i lombardi tra i 75 e i 79 anni (400 mila persone); si punta a completare le somministrazioni entro una decina di giorni dall’avvio. A seguire sarà la volta di quelli con un’età compresa tra i 70 e i 74 (sempre 400 mila), da vaccinare sempre entro dieci giorni.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli