Nella Bassa

Il vento sventra il tetto, due famiglie restano senza casa

E' successo mercoledì intorno alle 22. Inagibili due appartamenti all'interno di una cascina in via Martiri della Libertà

Il vento sventra il tetto, due famiglie restano senza casa
23 Luglio 2020 ore 18:18

È il vento forte che ieri sera, mercoledì 22 luglio, ha sferzato anche la Bassa la causa del danno ingente subito da due famiglie di Misano. Le forti raffiche che hanno accompagnato lo scroscio d’acqua di ieri sera hanno sollevato il tetto sventrandolo. Due le abitazioni interessate e ora dichiarate inagibili in seguito alla relazione presentata dai Vigili del fuoco al sindaco Daisy Pirovano. È successo tutto in pochi minuti, intorno alle 22, quando per circa una quindicina di minuti il vento ha sferzato il paese. L’abitazione, una cascina che si trova in via Martiri della Libertà 12, è stata duramente colpita e il tetto ha caduto forse già indebolito dal vento e dalle abbondanti piogge di settimana scorsa. Le due famiglie sono state accolte per la notte da parenti e fortunatamente non si è registrato alcun ferito. Entrambi gli appartamenti, però, sono stati dichiarati inagibili e dovranno essere sgomberati.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia