Cronaca
Il trailer

È online "Collateral Covid", il documentario di 8 giovani che racconta il primo lockdown bergamasco

Un gruppo di ragazzi ha raccolto interviste e testimonianze inedite per narrare quanto avvenuto in città la scorsa primavera. «È il nostro dono a Bergamo, un modo per ringraziare i volontari»

Cronaca Bergamo, 28 Dicembre 2020 ore 10:14

Nei mesi di marzo e aprile non soltanto medici e infermieri, ma anche centinaia di volontari bergamaschi e semplici cittadini si sono rimboccati le maniche per cercare di aiutare, nel proprio piccolo, quanti avevano bisogno di aiuto. Per ringraziarli pubblicamente e rendere loro omaggio è nato Collateral Covid - Unmasked Human Stories, un documentario realizzato da otto giovani bergamaschi che raccontano quanto avvenuto a Bergamo durante il primo e drammatico lockdown attraverso interviste e testimonianze inedite.

«È un progetto no-profit, si tratta della nostra personale donazione alla città di Bergamo per ringraziare i cittadini e soprattutto i volontari per il loro straordinario lavoro - racconta la crew di Collateral Covid -. Desideriamo arrivare a quante più persone possibili proprio perché si tratta di un ringraziamento a tutti coloro che hanno dedicato il loro tempo agli altri. Essendo un progetto no-profit non abbiamo soldi per pagare nessuno e speriamo che guardando il documentario influencer, personaggi pubblici e pagine con molto seguito decidano di sposare la causa mettendosi una mano sul cuore».

Il documentario è stato trasmesso per la prima volta ieri sera (domenica 27 dicembre) alle 21 su BergamoTV e sarà poi disponibile da oggi, lunedì 28 dicembre, sul sito internet www.collateralcovid.it. Potete continuare a seguire la Crew sui canali social di Instagram, Facebook e YouTube