il bilancio in città

In un mese e mezzo 200 controlli delle forze dell'ordine: duemila identificati e 7 arresti

Disposti anche 5 avvisi orali e 10 fogli di via obbligatorio da Bergamo, mentre sono oltre 200 i grammi di droga sequestrata

In un mese e mezzo 200 controlli delle forze dell'ordine: duemila identificati e 7 arresti
Cronaca Bergamo, 17 Luglio 2021 ore 09:49

Circa duemila persone identificate, 7 arrestate e 38 deferite all’autorità giudiziaria per reati vari, tra cui spaccio di sostanze stupefacenti, in oltre 200 controlli. È il bilancio dell’attività svolta da polizia di Stato, polizia locale, carabinieri e con i cani antidroga della guardia di finanza in un mese e mezzo, dal 1 giugno al 16 luglio.

I dati sono stati presentati venerdì mattina (16 luglio) in Questura di Bergamo, nel corso di una riunione presieduta dal questore Maurizio Auriemma e organizzata per pianificare le attività di controllo in occasione degli eventi in programma la prossima settimana: lo Youth 20, la Festa del Sacrificio e le partite amichevoli dell’Atalanta.

Al centro dei controlli anche le aree nelle vicinanze della stazione ferroviaria, tornate al centro delle cronache per alcuni episodi violenti che si sono verificati di recente: al termine dei servizi effettuati in piazzale Marconi e nel centro di Bergamo sono stati disposti 5 avvisi orali e 10 fogli di via obbligatorio da Bergamo.

Sono invece oltre 200 i grammi di droga sequestrata, per la gran parte hashish o marijuana. A questa cifra, si aggiungono quelle relative ai servizi organizzati dalla guardia di finanza, non soltanto nel centro città: 207 le persone controllate, 1 arrestata per spaccio di sostanze stupefacenti.