Dal Giornale di Monza

Incassa il reddito di cittadinanza e intanto lavora: estetista nei guai

Incassa il reddito di cittadinanza e intanto lavora: estetista nei guai
28 Ottobre 2019 ore 05:30

Incassa il reddito di cittadinanza e intanto lavora. In nero. Nei guai un’estetista. La donna è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Seveso nel corso di un controllo in un salone di bellezza di Molinello di Cesano Maderno (Monza Brianza).

Incassa il reddito di cittadinanza e intanto lavora. Durante l’operazione, ribattezzata “Lipstick”, le Fiamme gialle della Compagnia di Seveso hanno identificato tutti i dipendenti del salone di bellezza, tre persone in tutto. Hanno così scoperto che tra i lavoratori, da gennaio, c’era anche una estetista non regolarmente assunta, una quarantenne di Cesano Maderno. I successivi e più approfonditi controlli hanno permesso ai finanzieri di accertare che la donna incassava indebitamente da aprile l’assegno mensile del sussidio. Un totale di 1.350 euro circa.

Maxi multa per il titolare del salone. L’estetista è stata denunciata alla Procura della Repubblica. Sono inoltre state avviate le procedure previste per fare decadere l’erogazione del beneficio economico nei suoi confronti. Per il datore di lavoro, anche lui di Cesano, è invece scattata la maxi sanzione, pari a 12mila euro. L‘azione delle Fiamme gialle di Seveso rientra in un più ampio piano di contrasto al sommerso da lavoro programmato dal comando provinciale di Monza.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia