Menu
Cerca
problemi tecnici

Incendio al server con i dati dell’Ats di Bergamo: in fumo il contact-tracing del 9 marzo

I dati saranno recuperati nei prossimi giorni: i positivi del 9 marzo riceveranno un nuovo sms che confermerà la positività al Covid. Possibili disguidi anche nella prenotazione dei tamponi

Incendio al server con i dati dell’Ats di Bergamo: in fumo il contact-tracing del 9 marzo
Cronaca Bergamo, 12 Marzo 2021 ore 11:54

I dati relativi alle attività di contact tracing effettuate mercoledì 9 marzo in provincia di Bergamo sono andati persi a causa di un guasto dovuto a un incendio sulla piattaforma tecnologica di Strasburgo che ospita, tra l’altro, anche i dati dell’Ats. A darne notizia è stata la stessa Agenzia di tutela della salute bergamasca, che in un comunicato ha spiegato di non poter disporre dei dati di mercoledì.

«Oggi (venerdì 12 marzo) a server ripristinato, i dati presenti risalgono al backup dell’8 marzo – si legge nella nota stampa resa nota -, mentre i dati del 9 marzo saranno recuperati nei prossimi giorni».

Possibili disguidi per la prenotazione dei tamponi

L’Ats di Bergamo, mettendo le mani avanti, ha anticipato che potrebbero esserci problemi anche rispetto alla prenotazione tamponi, ma in ogni caso si «è già al lavoro, di concerto con le Asst, per risolverli tempestivamente».

Inoltre, a causa del problema tecnico dovuto all’incendio, «tutte le persone positive del 9 marzo, circa 360 che al momento non risultano presenti nel sistema – conclude l’Ats – riceveranno nuovamente comunicazione della loro positività tramite sms».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli