Cronaca
Tutto bene

Incendio all'alba a Ciserano: salva la famiglia, erano già svegli

Erano le 5 del mattino: la famiglia era già fortunatamente sveglia. Il rogo sarebbe partito da una delle camere da letto, a causa di un cortocircuito

Incendio all'alba a Ciserano: salva la famiglia, erano già svegli
Cronaca 21 Settembre 2022 ore 11:17

Attimi di paura per una famiglia di Ciserano, che nella mattinata di martedì 20 settembre è riuscita a fuggire da un incendio scoppiato nella loro abitazione. Erano le 5 del mattino quando nella loro villetta singola situata lungo la provinciale Francesca le fiamme hanno iniziato a divampare da una delle camere da letto, propagandosi rapidamente nel corridoio vicino e nelle altre stanze.

La famiglia – due coniugi e un figlio maggiorenne – erano già svegli: ciò ha permesso loro di mettersi prontamente in salvo. All'origine dell'incendio ci sarebbe un cortocircuito, scaturito proprio in una delle camere da letto. Come riporta L'Eco di Bergamo, dopo aver chiamato il 112 la famiglia ha tentato di circoscrivere il rogo con un estintore, ma era ormai troppo tardi: si era già già esteso.

Giunti sul posto, i vigili del fuoco di Bergamo e Treviglio hanno spento l'incendio, che fortunatamente non ha raggiunto il tetto. Fiamme e fumo hanno danneggiato sia l'esterno, specialmente in prossimità delle finestre, che i locali interni dichiarati inagibili dai vigili per il rischio di crolli. Un sopralluogo è stato effettuato anche dai carabinieri di Zingonia. La famiglia si è quindi trasferita momentaneamente in un'altra abitazione di loro proprietà, sempre a Ciserano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter