ci sarebbe il dolo

Incendio devasta un fienile a Treviglio: denunciato dai carabinieri un uomo di 38 anni

Si tratta di un pregiudicato di Pontirolo Nuovo, che avrebbe appiccato il rogo nella notte tra domenica e lunedì

Incendio devasta un fienile a Treviglio: denunciato dai carabinieri un uomo di 38 anni
Cronaca 29 Giugno 2021 ore 09:19

Quale che sia il movente è ancora materia d’indagine, ma nel frattempo un uomo di 38 anni è stato denunciato dai carabinieri di Treviglio perché ritenuto responsabile di aver appiccato l’incendio che tra domenica e lunedì ha devastato un fienile nella frazione Castel Cerreto.

Si tratta di un pregiudicato di 38 anni, residente a Pontirolo Nuovo. Che le fiamme fossero di natura dolora era un sospetto che ha iniziato a circolare non appena il rogo è stato spento.

Il trentottenne avrebbe raggiunto il cascinale e poi, una volta appiccato l’incendio, sarebbe tornato a casa, dove è stato raggiunto dai militari dell’Arma. Per domare il rogo hanno lavorato tutta la notte oltre trenta vigili del fuoco.

Le fiamme non solo hanno distrutto completamente il fienile, ma danneggiato anche un furgone parcheggiato nelle vicinanze e la linea elettrica che serve le utenze della frazione trevigliese.

Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita, così come non sono rimasti coinvolti anche gli animali da allevamento che dormivano nelle stalle adiacenti; questi hanno trascorso la notte in un campo adiacente.